La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

martedì 27 novembre 2012

Dal racconto... alla forma... al colore

Dopo un brevo racconto...
quaderno e pennarelli e... la storia prende forma e colore. Che artisti, eh?



































sinforosa castoro

lunedì 26 novembre 2012

Beato te galletto...

Beato te galletto che non vai a lavorare
ti svegli la mattina chicchirichì cominci a fare:
chicchirichì chicchirichì
è spuntato il nuovo dì,
chicchirichì chicchirichì
è spuntato il nuovo dì.
Beata te gallina che non vai a lavorare
ti svegli la mattina coccodè cominci a fare:
coccodè coccodè
voglio il mondo tutto per me,
coccodè coccodè
voglio il mondo tutto per me.
Beato te pulcino che non vai a lavorare
ti svegli la mattina pio pio cominci a fare:
pio pio, pio pio
voglio il mondo tutto mio
pio pio, pio pio
voglio il mondo tutto mio.


Chi ha figli in età di scuola dell'infanzia conosce bene questa famosa e bella canzoncina (fatevela cantare), ma noi, si sa, al lavoro ci dobbiamo andare e allora: forza e coraggio e... buona settimana a tutti.

sinforosa castoro

domenica 25 novembre 2012

Un Sole oltre il grigio

Grigio, nebbiolina e freddo, ingredienti per una domenica da rintanati in casa, mentre fuori il mondo brulica. Festa di Cristo Re dell'Universo; con un sole così, un po' di grigio che male può fare?
"...  nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi nei cieli, sulla terra e sottoterra... " (Filippesi 2,5-10).



sinforosa castoro

sabato 24 novembre 2012

Finalmente è sabato

Oggi è sabato e si ha più tempo per i figli e allora perché non fare qualcosa insieme a loro? Non è necessario fare grandi cose, a volte basta coinvolgerli in quello che stiamo facendo, per esempio preparare una ricetta. Perché non far lavare loro le foglie dell'insalata o mescolare l'impasto della torta o far loro rompere le uova o far strizzare la spugna che il papà sta usando per lavare la macchina? Poi ci sono i giocattoli sparsi ovunque o mescolati fra loro, basta proporre il riordino sotto forma di gioco e il gioco è fatto: «Le bambole stanno bene insieme, le macchinine divise dai lego,  i pupazzi e i dinosauri separati fra loro e i libri ben allineati sugli scaffali, in ordine di grandezza».
Anche così i bambini imparano, non solo le buone regole del vivere insieme nel rispetto degli altri, ma anche a classificare, a riconoscere elementi comuni, a riconoscere e individuare uguaglianze e differenze.

sinforosa castoro

venerdì 23 novembre 2012

In cucina: consiglio

Per ottenere una buona frolla, dopo aver impastato velocemente gli ingredienti, lasciare riposare in frigo per circa mezz'ora; la crostata sarà buonissima.




sinforosa castoro

ULTIMI COMMENTI