La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

martedì 25 marzo 2014

Sono triste

"Guarda chi si vede! Dopo tanto tempo!... Eh, ci sono giorni sì e giorni no, ma perché? Forse perché è nella natura umana avere momenti in cui si è felici, magari per un nonnulla, e momenti in cui non si capisce nemmeno il senso di ciò che si fa... La psicologa mi ha detto che bisogna accettarli, i  momenti belli e quelli no, intendo, ma non è facile. Dice che quando si è un po' giù e non si ha voglia di reagire il motivo sta perché abbiamo chiesto troppo a noi stessi e allora bisogna rallentare e lasciare la presa. Ma come si fa? La casa deve pur andare avanti, no? E poi adesso arriva la primavera, con tutte quelle pulizie da fare. I figli ci sono e bisogna dar retta anche a loro, no? Adesso che sono più grandi forse è peggio. E mio marito che adesso non ha più il lavoro e gironzola per casa dalla mattina alla sera? E poi, secondo me, ha incominciato a bere un po' troppo e... ".
Una mamma, di due bambini che ormai sono ragazzi, mi ha rivisto e in quattro e quattr'otto mi ha aggiornato sulla sua situazione. Senza falsi pudori, mi ha raccontato di questo suo momento di scoraggiamento. Ho cercato di tranquillizzarla e di dirle che tutto andrà a posto, ma mi ha preso così alla sprovvista che non credo di averla rasserenata come avrei voluto. Quante persone stanno attraversando momenti così brutti? Purtroppo troppe.



sinforosa castoro

12 commenti:

  1. Vero... è un brutto periodo per molti e si è totalmente impreparati ed inermi quando capita di ascoltare storie del genere... si può solo donare un abbraccio nel tentativo che possa servire a qualcosa e magari sperare che, come passino i momenti belli, passino anche quelli brutti.
    L'importante è restare uniti!

    Un bacio cara :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai ragione Jenny, l'importante è rimanere e sentirci uniti, solo non sentendoci soli si possono affrontare tutti i momenti della vita, quelli belli, ma, soprattutto, quelli brutti.
      Grazie per le tue belle parole.
      Un abbraccio
      sinforosa

      Elimina
  2. E il governo cosa fa? Niente..
    Un abbraccio
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I politici? Parlano, parlano, parlano, parlano, parlano... purtroppo.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina
  3. Ciao Sinforosa. Sì, sono decisamente troppe le persone che vivono momenti neri.. che non vedono alcuna "luce n fondo al tunnel".
    I tempi che corrono sono brutti, pessimi, e forse noi non siamo preparati emotivamente ad affrontarli. Non so! Forse eravamo abituati bene e adesso non sappiamo reagire. Umano! Umanissimo. Doloroso, anche!
    E' già tanto quando hai a possibilità di sfogarti con qualcuno che ti sta a sentire, visto che oggi come oggi, l'egoismo impera. Riuscire poi a dare una risposta che risollevi lo spirito è un'altra cosa. Si è presi alla sprovvista oppure... si è in situazioni più o meno simili... magari però si reagisce diversamente.. chi lo sa!
    E' difficile, però!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, Patricia, sono troppe le persone che soffrono per i più svariati motivi. Forse, nel corso della storia, è sempre stato così, oppure, come dici bene tu, c'eravamo abituati bene e ora, purtroppo, i tempi sono cambiati e noi, più deboli di coloro che ci hanno preceduto, ci smarriamo...
      Facciamo sentire la nostra vicinanza a chi si trova in difficoltà; è l'unico modo per dare un po' di consolazione e di pace alle persone che soffrono.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ciao Vivy, tu sì che sai donare speranza.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina
  5. Ciao Sinforosa, arrivo da Patricia, con la sua top of the post.
    E' proprio vero, anche se ora per me è un bel periodo, devio ammettere che per farlo essere tale c'è tanto lavoro, tanta fatica e anche tanta fortuna, non è affatto semplice. Quando poi le cose "non girano" è veramente dura, specie con i figli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione cara Carla, non ci rendiamo conto di quanto siamo fortunati finché non ci succede qualcosa; è allora che comprendiamo quanto la serenità, la pace, la tranquillità non siano mai dovuti e scontati... quanta fatica per riemergere, tanta.
      Ciao e grazie del pensiero
      sinforosa

      Elimina
  6. Ciao Sinforosa, mi ha colpito molto il tuo post perciò ti ho taggata
    qui
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ptricia, sei sempre molto cara.
      Un abbraccio
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.

ULTIMI COMMENTI