La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

lunedì 23 marzo 2015

Gesù entra in Gerusalemme

«Fra poco sarà Pasqua».
«Sì, io c'ho già l'uovo».
«Anch'io, ne ho due, di mia nonna e di mia mamma».
«Io no, dopo me lo compra».
«Chi si ricorda cosa succede a Pasqua?».
«C'è l'uovo di Pasqua».
«Sì, ma perché si fa festa e c'è l'uovo e poi, magari, si va a mangiare dai nonni?».
«Perché è festa».
«Eh, ma perché è festa?».
«Ma perché rinasce Gesù, no?».
«Bravissimo. Allora, non è che Gesù rinasce. Gesù, dopo che lo hanno messo in croce ed è morto, è risorto e vuol dire che è ritornato vivo; ecco perché a Pasqua si fa festa, perché Gesù risorge, ritorna vivo».
«Sì».
«Allora, bambini, dov'eravamo rimasti con la storia di Gesù?».
«Che Gesù va nella città con l'asino e tutti sono contenti e ci mettono per terra tutti i mantelli e i rami delle foglie».
E inizio a raccontare gli ultimi giorni della vita di Gesù qui in terra. (Continua).






sinforosa castoro

Nessun commento:

Posta un commento

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.