La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

giovedì 24 settembre 2015

Che sfiga

Scuola, ore 10, in aula, tutti intorno seduti sulle panchette a chiacchierare e cantare. La canzone è quella della "lavandaia" che lava, strizza, stende, stira, piega, dorme e poi si sveglia e ricomincia a lavare, strizzare, stendere, stirare, piegare e così via discorrendo, il tutto accompagnato dai gesti mimici delle varie azioni.
Bagno, cinque minuti dopo, mi si avvicina un bambino di cinque anni, uno di quelli passionali: un momento ti mette le mani al collo per abbracciarti, il momento dopo per strozzarti, e mi dice: «Che sfiga quella lavandaia!».
A me viene da ridere a crepapelle ma mi trattengo e rispondo: «Amore, ma non si dice così. Si dice "quanta pazienza quella lavandaia, oppure che stufata quella povera lavandaia"».
Lui mi guarda, riflessivo e un po' incerto, poi controbatte: «Eh... sì!» e se ne va sventolando una mano aperta come per dire: «È una sfiga, altroché!».


sinforosa castoro

7 commenti:

  1. In fondo ha ragione lui... :))) il problema è che bisogna almeno alla loro età insegnare un altro linguaggio.. ahahahahah
    i bambini però... grandi! Come diconno la verità loro non la dice nessuno!
    Ciao cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ha ragione lui; dovevi vedergli l'espressione mentre me lo diceva. Eh sì, il mio lavoro è proprio unico.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina
  2. ahhaha come sono dolci i bambini, ne sanno più di noi e non ne abbiamo idea ;)
    Buona serata ^_^

    RispondiElimina
  3. E' bello leggere le tue storie, ho tanta nostalgia di quando i miei bimbi andavano alla scuola materna, è stato il periodo + bello❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, senza alcun dubbio è il periodo più bello, per bambini, genitori e tutta la famiglia. Perché non ci racconti qualcosa dei tuoi bimbi-ormai-grandi? Sarebbe bello.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina
  4. la lavandaia è toccata a tutti .. come la "pecora nel bosco" o similare ...ma quel bimbo brilla davvero in perspicacia :)

    Raymond

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto, Ray? I bambini di oggi sono... perspicaci, come dici bene tu, eccome, se lo sono.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.