La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

martedì 17 novembre 2015

Peggy ha paura

Io non ne posso più di tutte queste notizie brutte, brutte che sento alla tele e alla radio.
Speriamo che non succedano più tutte queste cose brutte, brutte. 
E perché succedono? Perché ci sono tanti ragazzi che non capiscono che la vita è bella? E che non bisogna mai, mai ammazzare nessuno, nemmeno per finta, nemmeno con la Play.




Io, adesso, ho un po' paura. Ho paura ad andare in giro. Ho paura sulla metropolitana e anche sul treno e anche al ristorante e poi quando vado in un negozio. Ho paura anche quando vado a scuola da Sinforosa. Uffa, che barba, però! 
Sinforosa mi dice sempre che non devo avere paura, ma come faccio?


sinforosa castoro

10 commenti:

  1. cara Sinforosa, anche io ho paura... ho paura per Andrea che viaggia in treno, ho paura quando è al università
    Eravamo seduti a tavola domenica e ascoltavamo il tg, Miki mi ha detto mamma ho paura... mi ha chiesto perchè tutta quella rabbia contro giovani innocenti ... e quando adesso accendiamo il tg scappa in un altra stanza per non sentire... difficile da spiegare hai bambini
    e tu come l'hai spiegato hai tuoi bambini? come hai risposto alle loro domande? mi aiuterebbe molto saperlo, per affrontare così l'argomento con Miki
    Baci VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credimi, a scuola l'argomento non è ancora saltato fuori e quindi, per ora, soprassediamo. Ci credo che hai il pensiero per tuo figlio e chi non ce l'ha? Tuttavia dobbiamo essere fiduciosi e credere, ancora di più adesso, che la storia la conduce il Signore della storia e non quel manipolo di persone.
      Un abbraccio
      sinforosa

      Elimina
  2. La paura. Forse è la prima cosa da combattere nelle piccole creature che ci sono affidate. E' difficile, il mondo è diventato troppo vasto e entra così prepotentemente nelle nostre case attraverso la tecnologia, che a volte sembra di combattere a vuoto. Non possiamo fare altre che stringere quelle piccole manine e con un sorriso rassicurante accompagnare i nostri piccoli sino a che ce ne sarà bisogno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Massimiliano. I bambini hanno tante paure e noi siamo chiamate ad aiutarli a dare un nome a quelle paure per poterle accoglierle e superarle.
      Grazie
      sinforosa

      Elimina
  3. Dovremmo cercare di non avere paura, non possiamo rovinarci la vita per alcuni esaltati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovremmo cercare di non avere paura, hai ragione. Non è facile, lo so, soprattutto perché il male potrebbe essere proprio dietro di noi o dietro a coloro che amiamo più della nostra stessa vita. Dobbiamo solo affidarci.
      Grazie mille, Elisa.
      Un abbraccio
      sinforosa

      Elimina
  4. Chiedilo a Sinforosa,
    la tua dolce maestra amorosa
    Sinforosa ti aiuterà
    dicendoti come si fa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo di esserci riuscita.
      Grazie Ivana.
      Un abbraccio
      sinforosa

      Elimina
  5. Quando senti che una persona è stata investita sulle strisce pedonali. Ed era anche giorno. Pensi che non dovresti uscire di casa.
    Quando senti che crolla una casa, si sentivano rumori strani, ma nessuno l' ha fatta evacuare.. pensi che dovresti aver paura anche di stare in casa.

    Si dovrebbe aver paura i ogni cosa. La paura c'è perché nessuno di noi vuole che ci accada qualcosa di brutto.

    I popoli in Siria vivono la paura ogni giorno, e noi abbiamo vissuto in tranquillità sino a che non avviene un attentato in "casa nostra".

    Sinforosa non aver paura, perché la vita è bella, la natura è bella,..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai ragione. Se pensassimo che la nostra vita è letteralmente appesa a un filo sottilissimo, non avremmo paura di nulla e vivremmo ogni singolo istante di vita con gioia e gratitudine.
      Grazie Daniele.
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.