La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

domenica 28 febbraio 2016

Bisestile

Quest'anno è anno bisestile.
Giulio Cesare, nel 46 a.C., riformò il calendario di Roma che da lui prese il nome: calendario giuliano. L'obiettivo era dare giusta collocazione alle ore (+o- 6) che avanzavano a ogni anno solare. Se ne occupò l'astronomo greco Sosigene che, dopo tanti calcoli, riuscì a rimettere ordine aggiungendo un giorno ogni quattro anni. È in questo modo che è nato l'anno bisestile (bis sextilis). Tuttavia le cose sono molto più complicate di quanto possiamo immaginare. Il giorno aggiunto era collocato dopo il 24 febbraio chiamato dies sextus ante calendas martias (giorno sesto prima del primo marzo). Infatti, contando in un "normale" febbraio i giorni dal 24 febbraio al 1 marzo, i giorni sono sei, sicché il giorno aggiunto fu chiamato bis-sextus (due volte sesto) e l'anno bis-sextilis (bisestile). C'è da notare che questo calendario perdeva un giorno ogni 128 anni circa e così fu riformato da papa Gregorio XIII nel 1582 prendendo il nome di calendario gregoriano. Insomma, anche se noi abbiamo aggiunto il giorno in più dopo il 28esimo giorno di febbraio, ogni quattro anni, abbiamo mantenuto il nome di anno bisestile.

sinforosa castoro

4 commenti:

  1. Cara Sinforosa, interessante, ignoravo come fossa nato questo anno bisestile...
    La cosa è un po strana perché colui che nasce il 29 febbraio compie gli anni ogni quattro anni.
    E resterà molto più giovane:)
    Viene da sorridere ma in realtà invecchia come tutti...
    Ciao e buona domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio oggi riflettevo anch'io su tutti coloro che sono nati il 29 febbraio, i poverini sono costretti ad anticipare di un giorno il loro compleanno tranne negli anni bisestili. A proposito, io sono nata in un anno bisestile, pensa un po'!
      Ciao Tomaso e buona notte
      sinforosa

      Elimina
  2. Signora maestra una spiegazione veramente magistrale , ma se ti dicessi che dovrei tornare sui banchi scolastici per capirlo ancora meglio, mi bocci?
    Bacio piovoso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah, hai ragione: che complicazione vero?
      Buona notte
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.

ULTIMI COMMENTI