La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE DELL'ATTENZIONE

sabato 9 aprile 2016

Maschi, maschi e ancora maschi

Non so voi ma io è da una vita che ho a che fare con i maschi. Si, mi sembra già di sentire qualcuno che replica: anch'io. Certo, chi non ha avuto a che fare con un papà, dei fratelli, un marito, dei figli? Però, magari, c'erano anche sorelle, cugine, figlie a modulare le relazioni. Io no, e mi piacerebbe sentire qualcuno che come me ha vissuto principalmente immerso nel pianeta maschile.
Dopo un papà - un papà-d'una-volta per il quale ero una figlia, una figlia amata, di sicuro, non, però, la "sua" principessina -, fratelli, amici dei fratelli, cugini, più amici che amiche, marito, figli, amici dei figli, mi rendo conto che i maschi bisogna saperli prendere, bisogna capirli, al volo, con loro bisogna avere  tanta pazienza e io mi sono allenata per bene, penso.
Questa premessa per dirvi che una di queste mattine ho telefonato a un mio fratello, per una comunicazione urgente, e lui, dopo le mie prime due parole, DUE, mi ha fatto capire (tono di voce e una parolina che da sé dice tutto: «allora?») di sbrigarmi, insomma, di arrivare al punto e così in quattro e quattr'otto gli ho spiegato la faccenda. Ho riabbassato il ricevitore e mi sono detta: «maschi!». Eppure, cari maschi, avete doti che a noi femmine mancano o sono presenti in piccole dosi. Per esempio siete più diretti, più semplici, meno contorti di noi, e tutto questo fin da piccoli, lo tocco con mano ogni giorno, da decenni. Sì, tutto sommato sono contenta di essere cresciuta immersa fino al collo nel vostro pianeta, perché, senza che voi lo abbiate messo in conto (questa è una cosa più nostra), mi avete insegnato ad andare al cuore delle cose. E allora, un grazie di cuore a tutti i maschi della mia vita.
A proposito, persino gli animali che ho avuto in tutta la mia vita erano e sono maschi, come il mio adorato micione qui sotto, monello e coccolone.


sinforosa castoro

5 commenti:

  1. Risposte
    1. E certo, Vincenzo. A proposito, benvenuto e... ti aspetto ancora.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina
    2. Ahahahah Vincenzo.... le tue donne non ti apprezzano, forse??

      Elimina
  2. Anche io come te ... circo data da maschi! 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ne sai qualcosa, eh?
      Ciao ciao e ti aspetto ancora
      sinforosa

      Elimina

COMMENTI, SUGGERIMENTI, CRITICHE SONO BEN ACCETTI IN QUESTO BLOG.

ULTIMI COMMENTI