La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE DELL'ATTENZIONE

giovedì 19 maggio 2016

Internet e gli imbecilli

"I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. È l’invasione degli imbecilli... La tv aveva promosso lo scemo del villaggio rispetto al quale lo spettatore si sentiva superiore. Il dramma di Internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità". Umberto Eco


In questi giorni, parlando con una persona che utilizza i social, mi sono confrontata sulla frase di Eco a proposito di chi utilizza i social media per comunicare. A mio parere chi utilizza questi social deve usare molta ma molta cautela. Internet è un mezzo di comunicazione straordinario e potente, che può raggiungere chiunque nel mondo possieda uno strumento adatto alla rete, ma proprio per questo suo enorme potere ci vuole ancor più senso di rsponsabilità nell'usarlo. Mi stupisco un po' quando leggo di fatti strettamente personali, soprattutto quelli che riguardano minori. Chi mi assicura che mio figlio un domani non abbia da ridire sulle foto o sulle comunicazioni che io, mamma, ho postato riguardo la sua persona? Una volta si usavano i diari, ma i diari li leggeva solo colui o colei che li aveva scritti o al massimo qualcuno della famiglia a cui si era dato il permesso di farlo, ma oggi? Insomma, la tendenza che tutti possono sapere tutto di me, della mia famiglia, dei miei cari, dei miei amici ecc, mi inquieta un po'. Non so voi. 



sinforosa castoro

7 commenti:

  1. Anche me.
    Eppure ci sono persone che raccontano proprio tutto scendendo anche in particolari che potrebbero e dovrebbero restare privati.
    Il pericolo che si corre non conta. L'importante è apparire.
    Come dici tu poi quando si mettono in mezzo i bambini.... decisamente troppo!

    RispondiElimina
  2. Eh... sì.
    Ciao e buona serata
    sinforosa

    RispondiElimina
  3. Il pericolo più grande è quello dei dati personali.
    Le persone incaute e soprattutto i minori sono portati a questo grandissimo errore.
    Io vedo spesso bambini soli, senza un adulto dietro a controllarli, e questo lo trovo alquanto pericoloso… non ci vuole nulla per gli adescatori farsi amico e circuire il malcapitato.
    Internet è un mezzo potentissimo di comunicazione, me ne accorgo quando pubblico qualcosa… dopo 5 minuti contati è arrivato a 3000 persone, persa te che velocità di condivisione.
    Come tutte le cose va usato con moderazione e soprattutto con intelligenza.
    Un abbraccio Sinforosa

    RispondiElimina
  4. Scusa... volevo scrivere Facebook e ho scritto internet :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Betty, questi sono mezzi davvero potenti e troppo spesso non si pensa a questo potere della rete.
      Buona serata
      sinforosa

      Elimina
  5. Secondo me è l'uso consentito anche ai minori il pericolo più grande... i genitori dovrebbero capire che Internet può essere un luogo pericoloso per loro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo, Ivana, anche gli adulti che postano foto o "interessi personali", passami il termine, di figli minori. So di mamme che postano quotidianamente in internet tutto ciò che fanno i figli fin da neonati, comprese le foto. Ma questi bambini, divenuti grandi e consapevoli, saranno contenti? Io non lo sarei, per niente. Ma siamo diversi, per fortuna.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina

COMMENTI, SUGGERIMENTI, CRITICHE SONO BEN ACCETTI IN QUESTO BLOG.

ULTIMI COMMENTI