La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE DELL'ATTENZIONE

domenica 15 maggio 2016

Vento e fuoco

Oggi grande festa per tutti i credenti in Cristo: è Pentecoste. Le letture della Messa sono un tripudio di splendori. Dalla prima lettura, At 2,1-11, dove Luca ci ricorda che lo Spirito soffia e si fa comprendere da ogni uomo di ogni lingua, popolo e nazione - e qual è il linguaggio che ogni uomo comprende se non il linguaggio dell'amore? - alla seconda lettura Rm 8,8-17, dove Paolo ci ricorda che lo Spirito ci rende uomini liberi e non più schiavi. 
Infine il Vangelo, Gv 14,15-16.23-26, dove Giovanni attesta che lo Spirito Santo, il Paràclito (l'avvocato), ci rende sapienti, facendosi maestro per noi.
Il periodo di Pasqua si conclude oggi con questa festa di vento e di fuoco. Da domani ricomincerà il tempo ordinario ed è in questo tempo che lo Spirito che è in noi ci farà capaci di vivere lo straordinario nell'ordinario di tutti i giorni.



sinforosa castoro

4 commenti:

  1. Ciao Sinforosa,
    nella nostra parrocchia oggi grande festa per le Pime Comunioni, momento solenne e meraviglioso per 12 bambini che ho seguito per la catechesi dell'accoglienza per due anni. Tuttavia mi è mancata la liturgia della Pentecoste,solennità di grande valore spirituale e comunitario.
    Ti ringrazio per aver portato sul tuo blog questo pensiero:))
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Marilena.
      da noi, sabato sera, festa della confermazione per tanti bambini e bambine che, purtroppo, dopo questa festa abbandoneranno la pratica religiosa. Speriamo, dai!
      sinforosa

      Elimina
  2. Bellissimo il tuo pensiero, grazie di averci ricordato il significato di questa ricorrenza.

    RispondiElimina

COMMENTI, SUGGERIMENTI, CRITICHE SONO BEN ACCETTI IN QUESTO BLOG.

ULTIMI COMMENTI