La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE DELL'ATTENZIONE

mercoledì 5 ottobre 2016

Richie Havens. Freedom. Woodstock 1969




Richard Havens, nato a Brooklyn il 21 gennaio 1941 e morto a Jersey City il 22 aprile 2013, è stato un cantante e chitarrista statunitense cresciuto professionalmente sulla sfondo del folk del Greenwich Village, il medesimo di artisti come Bob Dylan e Joan Baez. Fu proprio Richard Havens a salire per primo sul palco di Woodstock (1969) dove suonò e cantò tutto il suo repertorio. Alla fine improvvisò una versione di Motherless Child  aggiungendo la parola freedom ripetuta all'infinito: fu un successo internazionale.


sinforosa castoro

1 commento:

COMMENTI, SUGGERIMENTI, CRITICHE SONO BEN ACCETTI IN QUESTO BLOG.

ULTIMI COMMENTI