La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE DELL'ATTENZIONE

sabato 25 febbraio 2017

Danze al Castello

Ieri non è uscito alcun post, troppo stravolta per mettermi al pc. La festa di Carnevale a scuola è stata a dir poco fantastica e noi maestre vestite con costumi d'epoca, poiché la Programmazione di quest'anno verte sull'affascinante argomento del Castello...


I bambini, rigorosamente mascherati, hanno sfilato, danzato, ballato, giocato, corso, riso e anche pianto. Sì, qualcuno ha pianto per la rottura di una bacchetta magica o della cacca fatta nel costume della Tartaruga Ninja Donatello, ma queste sono cose che capitano ordinariamente in un salone di una scuola dell'infanzia e quindi!












È che dopo la grande festa, c'è stato tutto il resto del carlino, insomma, tutto ciò che di ordinario richiede una casa, ma ieri anche di straordinario, diciamolo. Sì, perché dopo le compere, ecco a cucinare le frittelle con l'odore di olio fritto che dilaga per tutta la casa e poi il riordino, la cena... Per farla breve, il tutto si è concluso intorno alle ventuno, giusto il tempo di un po' di coccole a Muci, che mi aspettava accanto al divano, per poi finire fra le braccia di Morfeo fino a stamattina e così il post è saltato. Pazienza.
Buoni giorni di Carnevale a grandi e piccini.

p.s. A tutt'oggi non riesco a condividere i post dal mio blog con le Community a cui sono iscritta. ? .

sinforosa castoro

10 commenti:

  1. Ritrovo in questo tuo post, cara Sinforosa, l'atmosfera festosa e un po' concitata dei Carnevali a scuola( le cose che rimpiango meno, a dire la verità!)
    Mi attirano di più le tue frittelle;io per giovedì grasso ho fritto i bomboloni e mi preparo per i cenci: ai dolci fritti non di sfugge, l'aspetto più bello del carnevale:-D
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara collega, in effetti il Carnevale a scuola è davvero stancante, e solo chi è maestra può capirlo, tuttavia quello di ieri è stato davvero molto particolare e quindi ha meritato addirittura un post.
      Evviva i bomboloni e i dolci di Carnevale.
      sinforosa

      Elimina
  2. Cara Sinforosa, le tue belle idee e foggiano sempre in cose divertenti, son sicuro che tutti si sono pienamente divertiti,^.
    Ciao e buon fine settimana cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto centro, Tomaso, si sono divertite anche le maestre; forse i veri travestimenti le ha catapultate nell'infanzia nel vero senso della parola; ci sentivamo tutte Dame di Corte.
      Buona serata e grazie mille.
      sinforosa

      Elimina
  3. Beati loro eh? Mio figlio impazzisce quando c'è da mascherarsi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, ma questa volta ci siamo divertite come bambini anche noi e, credimi, fra noi ci sono anche colleghe belle "grandi".
      Ciao e grazie Massimiliano.
      sinforosa

      Elimina
  4. Stare con i bambini è cosa esaltante.
    Ciao sinforosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene, Gus.
      Buona domenica.
      sinforosa

      Elimina
  5. Adorabile argomento e racconto...
    Ora riprenditi però e buona Domenica di Carnevale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pia, buona fine di domenica anche a te.
      sinforosa

      Elimina

COMMENTI, SUGGERIMENTI, CRITICHE SONO BEN ACCETTI IN QUESTO BLOG.

ULTIMI COMMENTI