La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

venerdì 17 marzo 2017

Farsi prossimo

TERZA STAZIONE:
 Gesù cade la prima volta

QUARTA STAZIONE:
Gesù incontra sua Madre

QUINTA STAZIONE:
Gesù è aiutato da Simone di Cirene a portare la croce

SESTA STAZIONE:
La Veronica asciuga il volto di Gesù

Queste stazioni della Via Crucis ci mostrano il Figlio di Dio che cade sotto il peso della croce. Tanta è la sofferenza che Gesù prova che cadrà altre due volte, ma la sua sofferenza è pari pari a quella della Madre, che vede il Figlio così tanto sofferente.
Da sempre il dolore dei figli è il dolore delle madri stesse, e cosa non farebbero, le madri, per togliere ogni dolore ai figli.
In questo sofferto dolore, tuttavia, Gesù incontra coloro che gli tenderanno una mano, che si faranno suo prossimo.
Il dolore supportato è dolore addolcito. È un invito a farci prossimo verso il dolore altrui.


sinforosa castoro

6 commenti:

  1. Stai facendo un buon lavoro. Vivere la Pasqua ogni giorno.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gus, è solo una piccola riflessione sulle stazioni della Via Crucis.
      sinforosa

      Elimina
  2. Cara Sinforosa, purtroppo oggi i giovani non conoscono bene tutte le tappe del via crucis!!!
    Ciao e buon fine settimana con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Tomaso, non solo i giovani. Io stessa ogni anno mi ritrovo a ripercorrerle nella mente come se non le conoscessi affatto.
      Buona serata.
      sinforosa

      Elimina
  3. Cara Sinforosa hai fatto proprio un buon lavoro. Oramai per molti la Pasqua è una festività in cui possono mangiare un dolce e basta ..... Un saluto, buon pomeriggio ed ottimo fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Pasqua è il cuore del cristianesimo. Se Cristo non fosse risorto, la nostra fede sarebbe vana. Grazie e buona serata.
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.

ULTIMI COMMENTI