La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

mercoledì 15 marzo 2017

Il papà

In questi giorni nella scuola c'è fermento che ruota attorno alla figura del papà: conversazioni, disegni, ritratti, realizzazione di doni, poesie, filastrocche, canzoni e chi più ne ha...

Salone, ore 13.15. Loro cinque hanno tra i quattro e cinque anni e sono attorno a noi.
«Di' un po' a questa maestra che lavoro fa il tuo papà?».
«Aiuta la mamma».
«E il tuo?».
«L'architetto».
«e la mamma?» (che è insegnante).
«Lava i piatti».
«E il tuo papà?».
«Lavora sulla strada».
«E il tuo?».
«Non lo so».
«E il tuo?».
«Fa le pizze»... E si potrebbe andare avanti per un altro centinaio di volte, fra realtà e fantasie.






















sinforosa castoro

6 commenti:

  1. Cara Sinforosa, io sono un papà e pure nonno, va bene che tutti si stanno preparando per la festa del papà a piace ma non vorrei che come molte feste ricorrenze si trasformassero in vere feste commerciali come purtroppo oggi è così.
    Ciao e buona notte cara amica con un forte abbraccio we un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Tomaso, oggigiorno ogni festa diventa festa commerciale. A scuola è un pretesto per parlare di questa figura importante per la crescita di un bambino e il dono, ti assicuro, è proprio una cosa semplice realizzata dai bambini.
      Buona serata e grazie, nonno e papà.
      sinforosa

      Elimina
  2. Mi hai fatto tornare in mente alcuni ricordi... :D

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Io sono legatissima al mio papà...si chiama anche Giuseppe e fa il falegname eheh Ebbene sai una cosa...domenica mattina sono corsa da lui, sono entrata in casa e l'ho riempito di baci...lui si è commosso e la lacrimuccia è scesa... pensare che io di baci al mio papà ne do sempre tanti tutto l'anno...ma con il passare degli anni lui si commuove sempre più facilmente eheh
    Ecco da chi ho preso non solo gli occhi verdi ma anche la lacrima facile
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che bello, Valeria, poter festeggiare ancora la festa del papà! Continua così, il papà, come la mamma, è una figura insostituibile nella vita di ciascuno.
      Un abbraccio, anche al tuo papà.
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.

ULTIMI COMMENTI