La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

lunedì 28 maggio 2018

Conquiste

«Maestra, lo sai che mio papà mi ha fatto imparare andare in bici senza rotelle?».
«Davvero?».
«Sì, lui mi teneva la sella e io andavo e poi non mi teneva più e io andavo da solo».
«E ti piace andare senza rotelle?».
«Sì».
«Ormai sei proprio un bambino grande».
«Sì, e mia mamma mi diceva "Bravo", lei era sul balcone a guardare».
«Bambini, facciamo un bellissimo applauso, perché... avete sentito che lui adesso sa andare in bici senza rotelle?».
«Ma io ci so già andare!».
«Anch'iooo».
«Eh, adesso sa andarci anche lui, e quindi forza, su, facciamogli un grande applauso!».
Tutti applaudono e qualcuno gli si avvicina per continuare la conversazione sul colore della bicicletta.


sinforosa castoro


18 commenti:

  1. Ma che dolci che sono ... : )
    Semplicità , allegria e condivisione ... Bello!
    Grazie Sinforosa perchè ci permetti di condividere con te ... : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loro condividono tutto, il bello e il brutto di quanto avviene in famiglia, questo è il bello! Ed è giusto che i compagni, la classe è una specie di famiglia, lo sappiano e partecipino anche loro. Ciao a te Marinetta e grazie per essere passata.
      sinforosa

      Elimina
  2. Per i bambini è una vera conquista saper andare in bici senza rotelle: mi hai fatto ricordare la mia esperienza, quando provavo e riprovavo nel mio cortile con mio cugino :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più o meno tutti noi abbiamo questo ricordo, della prima volta che siamo rimasti in equilibrio sulle due ruote, finalmente capaci di andare “senza rotelle” ... Bei ricordi e una bella conquista. Ciao Ariel e grazie mille per essere passata.
      sinforosa

      Elimina
  3. Mi è piaciuta una cosa: l'applauso al bambino che ha imparato ad andare in bicicletta da parte dei suoi compagni che già sapevano andare in bici. Un traguardo raggiunto, anche se con un po' di ritardo rispetto alla maggioranza, è sempre un qualcosa da festeggiare, non un motivo di dileggio per essere arrivati dopo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In classe si condivide tutto, anche la maestra condivide le sue novità, e i bambini partecipano. Più volte nella giornata si fa il punto della situazione e ci si dice chi si è comportato bene e chi, invece, non si è comportato bene e loro ci tengono al giudizio dei compagni e soprattutto a quello della maestra, che, a questa età, è la figura di riferimento più importante dopo i genitori e i nonni, addirittura in certi casi più importante della stessa mamma, quando questa, per svariati motivi, non riesce a essere una presenza rassicurante, contenitrice e affettiva. Ciao Riccardo e grazie per essere passato.
      sinforosa

      Elimina
  4. Un momento bellissimo senz'altro perchè la condivisione è importante e perchè ci sono state due cose positive: da un lato la gratificazione per un traguardo raggiunto e dall'altro l'imparare a gioire delle conquiste degli altri.
    Bravi questi bimbi! E brava maestra Sinforosa, che li accompagni nel loro cammino :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris, ma ti assicuro che tutte noi agiamo in questo modo o comunque lo auspico, perché solo così si crea un clima familiare. Buona serata e grazie per essere passata.
      sinforosa

      Elimina
  5. Deve essere bello stare insieme ai bambini e gioire dei loro discorsi spensierati, un bacione e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto, anche perché ascoltandoli si impara a entrare nella loro logica e a vedere le cose con gli stessi loro occhi. Ciao Michela e buona serata.
      sinforosa

      Elimina
  6. Nessuno ha detto sì-iii, no-oooo! ? XD
    Mi fai morire quando trascrivi la cantilena dei bambini :)
    Grandi, comunque. Poi ovvio, scatta la competizione!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La competizione c’è sempre, fra bambine per quanto riguarda le scarpe, il vestito, i capelli, che devono essere assolutamente lunghi, i braccialetti..., per i maschi i giochi, la forza, il disegno più bello, la corsa... E la maestra fa l’arbitro 😂😂😂. Ciao Miki e buona serata.
      sinforosa

      Elimina
  7. Questo della bici sta diventando un vero dramma qui a casa. Il padre vorrebbe insegnare a Lollo, a Lollo non gli passa manco per l'anticamera di farsi levare le protezioni e quando il padre lo costringe capitombola come un salsicciotto slegato. Io dico: ma dai, ogni bimbo ha i suoi tempi, e lascialo in pace. Lui dice: ma tutti i suoi amici ci vanno già... E si arrabbia. Questi padri - così competitivi!-...
    Invece credo che la conquista sia proprio del bambino. Come l'altra domenica. C'erano le gare di nuoto, il primo anno per il cucciolo. Doveva gareggiare con i più piccoli, per sicurezza con i braccioli. Ad un certo punto, dagli spalti, lo vediamo confabulare con la maestra e lo osserviamo passare avanti con i più grandi. In pratica, ci hanno dopo spiegato, che ha voluto fare la gara senza braccioli e con i bimbi un pò più grandini. L'insegnante ha fatto scendere nella sua corsia un istruttore che lo controllasse...e si è classificato terzo! *_*... Un'emozione grandissima! Lui il bimbo più felice della terra.

    Un abbraccio, Sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo appieno, ogni bambino ha i suoi tempi e forzarlo non farebbe altro che ritardare le sue personali conquiste. Il papà è inutilmente preoccupato, quando Lollo se la sentirà spiccherà il volo e magari farà il Giro d’Italia, tranquillizzalo tu, cara Irene, e complimenti al “pesciolino” intraprendente.
      sinforosa

      Elimina
  8. Tenerissimo dialogo di bimbi , che hanno il Cuore pulito e come sempre hanno molto da insegnare a noi adulti :-)

    Complimenti cara , un sorriso grande per una buona giornata.

    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, chi ha la fortuna di avere in casa un cucciolo di uomo dovrebbe investire un po’ più di tempo a chiacchierare con lui e chiacchierando chiacchierando imparare a vedere il mondo con gli stessi suoi occhi... Il mondo andrebbe meglio. Ciao Rosy e grazie.
      sinforosa

      Elimina
  9. Che belle le conquiste dei bambini.
    Lorenzo a settembre andrà all'asilo, quindi questi sono mesi cruciali.
    Per ora gli ho tolto il ciuccio, ed ha imparato a mangiare da solo.
    Manca il pannolino e l'acqua dal bicchiere.
    Ma gli applausi non tarderanno ad arrivare.
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... E da quanto sento tu sei proprio una brava mamma che cerca in tutti i modi di rendere autonomo il suo bimbo. Tuttavia voglio rassicurarti, se anche Lorenzo non dovesse essere completamente autonomo, piano piano imparerà e le insegnanti sapranno gestire al meglio le sue e altrui inefficienze. Sii serena e fiduciosa e tuo figlio lo sarà altrettanto. Ciao Claudia e grazie.
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.

* Se commenti su questo blog devi essere loggato con Google.

* Devi essere consapevole che il TUO username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile e che potrà rimandare al TUO Profilo di Blogger o a quello di Google+
POLICY PRIVACY

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO

CERCA NEL BLOG

RUBRICHE

Ai genitori (68) Avviso ai naviganti (55) Bestiario (6) Bibbia (29) Burattini & Compagni (76) Canzoni (8) Canzoni d'Autunno (10) Canzoni di Primavera (5) Canzoni Ed. religiosa (3) Canzoni Inverno (3) Canzoni Natale (4) Canzoni per primi giorni di scuola (10) Canzoni/Gioco (6) Carnevale in tutti i gusti (14) Casa dolce casa (11) Chiamiamole poesie (3) Competenze e Abilità (73) Cuccioli di casa (17) Documenti della Chiesa (12) Educazione Religiosa (25) Fatti da me (11) Fede e mondo (5) Festa del papà (12) Festa della mamma (10) Festa di san Valentino (5) Festa santa Lucia (12) Fiaba &Favola (7) Filastrocche/Poesie (44) Filastrocche/Poesie Autunno (16) Filastrocche/Poesie Estate (13) Filastrocche/Poesie Inverno (18) Filastrocche/Poesie Natale (14) Filastrocche/Poesie Pasqua (2) Filastrocche/Poesie Primavera (19) Filastrocche/Poesie Santa Lucia (4) Film (1) Fotografie (32) Giochi (81) Giubileo (3) I MERCADONTE (1) Il Blog ne parla (135) La Bibbia in briciole (106) La nostra lingua (1) La parola ai lettori (37) Linguaggio Grafico-Pittorico 3-6 anni (12) Maestra raccontaci una storia (39) Mitologia raccontata ai bambini (5) Natale (53) Numeri primi (103) ORSO OLIANDRI... (6) Parole di Bimbi (137) Pasqua (41) Percorso sulle emozioni (8) Pianeta scuola (50) Piccoli Artisti (71) Pinocchio e altri Libri per l'Infanzia (20) Post-it: Pensieri... Riflessioni (51) Preghiamo (28) Preghierine (14) Racconti di un pellegrino russo (7) Sacrarmonia (8) Santi: vita e parole (45) Scaffali di memoria (3) Strettamente Personale (61) Temi "grandi" per bimbi piccoli (12) Tutticoloridellemozioni (124)

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA