La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

martedì 29 marzo 2016

Mio papà è cattivo

«Maestra, sai che mio papà è cattivo?».
«Ma no, nessun papà è cattivo».
«Sì, è cattivo perché ha mandato fuori la mamma e ha tirato via l'anello e poi la mamma piangeva».
«Capita a tutti di litigare, poi, vedrai, faranno la pace».
«Sì, hanno fatto la pace».
«Hai visto? Devi stare tranquilla, a volte i grandi fanno proprio come voi bambini: litigano e poi fanno la pace».
«Sì» e mi si siede vicino.

Genitori, cercate di non fare scenate davanti ai figli, per loro è una sofferenza ed è destabilizzante. Vedere il papà o la mamma che litigano, si insultano, urlano e piangono li rende insicuri, paurosi. Dinanzi ai vostri figli la parola d'ordine è cautela, non dimenticatelo.



sinforosa castoro

10 commenti:

  1. Il nostro comportamento è veramente importante se vogliamo crescere figli senza ulteriori "problemi", oltre a quelli che la vita fornirà da sola. Se li vogliamo crescere forti da saper lottare contro le avversità.
    Giusto far vedere che si può discutere e fare pace ma... discutere non litigare di brutto, andarsene, picchiarsi.
    Hai ragione Sinforosa.

    RispondiElimina
  2. Come dici tu una cosa è discutere e far valere le proprie ragioni ma quando la discussione degenera, uno dei due dovrebbe riuscire a convogliare il discorso su altri piani o semplicemente rimandarlo a un altro momento.
    I bambini assorbono le emozioni dei genitori e poi faticano a togliersi dalla mente certe scene e situazioni vissute emozionalmente.
    Grazie
    sinforosa

    RispondiElimina
  3. E' un peccato contro Dio turbare l'innocenza dei bambini, dagli atti più gravi ai piccoli gesti apparentemente banali della quotidianità, come le liti con offese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici bene, Massimiliano, purtroppo, però, quando si discute o si litiga spesso ci si lascia trascinare e non si vede altro che il proprio punto di vista. Eh!!!
      Buona serata
      sinforosa

      Elimina
  4. Troppe forme di insicurezza da adulti derivano da tali comportamenti sbagliati dei genitori.. ottimo il tuo sollecito ai genitori. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'infanzia è la chiave che apre alla vita adulta.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina
  5. Risposte
    1. Carissima Sandra, benvenuta in questo blog, che da oggi è anche tuo. Ogni nuovo lettore è per me motivo di grande gioia. Purtroppo il più delle volte diventano proprio ciò che hanno vissuto, patito, dovuto sopportare. Non perdiamo mai la speranza, però.
      Buona serata e, mi raccomando, fatti sentire ancora.
      Grazie
      sinforosa.

      Elimina
  6. è capitato anche a me in un periodo un po' difficile...e non solo Miki ne pativa, ma anche Andrea...ora con gli anni abbiamo imparato a rispettarci di più anche quando litighiamo...rispetto per i nostri figli e rispetto per noi due
    baci Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avete fatto bene a rivedere il vostro modo di discutere. I bambini desiderano vedere i loro genitori che vanno d'accordo, non sempre è possibile, si sa, tuttavia bisogna imparare anche a discutere.
      Un abbraccio
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.