La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

martedì 25 ottobre 2016

Fedro

Fedro visse nell'antica Roma tra il 20 a.C. e il 50 d.C. ai tempi in cui governava l'imperatore Augusto. Arrivato come schiavo dalla Tracia, apparteneva alla famiglia di Augusto, divenne poi liberto assumendo il nome di  Caio Giulio Fedro: il praenomen  e il nomen del suo patrono (protettore) Augusto.
Fedro raccolse molte favole sugli animali e ne aggiunse anche alcune proprie. Scrisse cinque libri di Fabulae, Phaedri Augusti liberti fabulae Aesopiae, ma ne rimangono molte di meno.
Come in Esopo, le favole di Fedro sono caratterizzate da tutti quegli elementi che distinguono la favola dalla fiaba e cioè da animali parlanti e da una morale che sottende alla storia narrata.
La prepotenza, la vanagloria, la crudeltà, l'ingordigia, l'invidia, l'ipocrisia, la ferocia, la vendetta, la furbizia, l'astuzia... emergono nelle espressioni allegoriche degli animali: il leone, il lupo, il corvo, la volpe, la rana, la pantera, il coccodrillo, il serpente, il cane... a ricordarci un certo tipo di uomini e umanità spesso, purtroppo, deludente e, a mio parere, sempre attuale, perché le Favole sono parabole che raccontano l'essenza senza tempo dell'essere umano.

Si ricordano alcune di queste famose favole:
  • La volpe e l'uva
  • La volpe e la cicogna
  • Il lupo e l'agnello
  • La rana e il bue
  • La volpe e il corvo
  • Il calvo e la mosca
  • Il topo e la rana
Dalla rete
Dalla rete














Dalla rete

sinforosa castoro

Leggi anche la Seconda parte  e commenta, se vuoi.

2 commenti:

  1. dai sinforosa ti facciamo una proposta...alcune fiabe le conosciamo già, altre no... ma non importa perchè non ce le racconti tu con un post ogni tanto
    Miki e mamma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima idea. Sarà fatto
      Buona serata
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.

OGNI COMMENTO È UN REGALO E ARRICCHISCE IL BLOG

AVVISO
* Pur sapendo che è limitativo e me ne dispiace, per preservare i Lettori da commenti offensivi da parte di eventuali Blogger non educati e irrispettosi (come è successo, purtroppo), i commenti sono in moderazione e pubblicati il prima possibile.

*La RESPONSABILITÀ del commento è sempre dell'AUTORE.

* Devi essere consapevole che il TUO username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile e che potrà rimandare al TUO Profilo di Blogger
POLICY PRIVACY

* Il Blog segue la BLOGTIQUETTE (qui sotto)
https://it.wikipedia.org/wiki/Blogtiquette

AIUTIAMO I BAMBINI DEL KOSOVO

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO

CERCA NEL BLOG

RUBRICHE

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA