La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

mercoledì 31 agosto 2016

Non perdetevi d'animo

A tutte le mie carissime colleghe che incontrerò domani. A tutti i docenti di ogni ordine e grado, questo augurio che ci viene da un grande pedagogista. Buon anno a tutti, colleghe e colleghi.


Care maestre e cari maestri, l’augurio che mi sembra necessario fare, e farmi, è: troviamo le energie per contribuire a realizzare la scuola che chi cresce meriterebbe. Per essere chiaro, uso uno stile per punti. 
• Vogliamo una scuola pubblica. Esprimiamo l’orgoglio di una scuola pubblica, ispirata dalla nostra Costituzione. 
• Non vogliamo una gestione della scuola “per fare cassa”. Il risparmio sulla scuola è l’incremento delle spese delle famiglie, molte delle quali a reddito zero, indebitate ecc. 

E indico cinque punti. 
• La scuola deve essere il percorso dall’apprendimento scolastico all’apprendimento come stile di vita. 
• L’importanza degli apprendimenti è pari al vivere con un certo stile in un gruppo – la classe – certamente eterogeneo.
• Importante è maturare la capacità di vivere i conflitti e di viverli nella logica della costante ricerca del bene comune. 
•L’accoglienza non è un rituale di avvio dell’anno scolastico, ma la buona curiosità per il nuovo di ogni giorno. 
•Le competenze sono nella pluralità degli individui, con le loro storie, i loro caratteri ecc. la pluralità dei docenti/insegnanti e il riconoscimento delle differenze di genere ne sono la garanzia. 

Non perdetevi d’animo: pensate che avete la possibilità di incontrare ogni mattina chi sta crescendo, il mondo di domani. E questo vi convinca che state facendo il più bel lavoro del mondo. A volte chi parla di voi dice che siete parassiti, vi dà degli assentisti... Vi auguro di meritare la fiducia di chi cresce, e di lasciar perdere il resto. Con un abbraccio
Andrea Canevaro






sinforosa castoro

6 commenti:

  1. Grazie mille, davvero.
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. Cara Sinforosa, ti auguro di cuore che sia il giorno più bello dell'anno scolastico.
    Ciao e buon pomeriggio cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, grazie mille.
      sinforosa

      Elimina
  3. Buon inizio Sinforosa, che sia un anno proficuo e ricco di grandi soddisfazioni.
    Ti lascio un abbraccio e l'augurio di una serena serata

    RispondiElimina
  4. Grazie Betty, grazie di cuore. Un abbraccio
    sinforosa

    RispondiElimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.