La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

lunedì 19 agosto 2019

Ho mangiato una mosca

A tavola. Di fianco a me un bambino di tre anni e mezzo che mangia davvero di tutto. Hanno appena servito il secondo.
«Sinforosa a te piace il mais?».
«Vuoi un po' del mio mais? Aspetta un minuto, finisco di dare l'acqua e poi te lo do».
Mi siedo per continuare il mio pranzo. Do il mais a Luca e mi metto a mangiare il secondo.
«Hai visto che lui non mangia niente?».
«Eh, lo so, lui non è come te. Su, dai» e cerco di imboccare il bambino senza appetito, ma lui mi strattona via la mano.
«Guarda lui com'è bravo, magia tutto! Devi mangiare qualcosa anche tu».
«No».
«Almeno un po' di pane». Il pane lo prende.
«Sai che io mangio tutto?» mi dice Luca con orgoglio, «anche tutte le frutte e le verdure. Quando ero piccolo ho mangiato anche una mosca».
«Una mosca? Ma che schifo».
«Ma no, era solo un po' molle».
«Caspita, sei proprio un mangione».
«Sì, sì, io mangio tutto» e continua a mangiare.
















sinforosa castoro

AIUTIAMO I BAMBINI DEL KOSOVO

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO

CERCA NEL BLOG

RUBRICHE

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA