La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

COMUNICAZIONE

COMUNICAZIONE
IL BLOG È IN CAMMINO, COME LA VITA DI CIASCUNO. DA SETTEMBRE 2022 QUALCOSA CAMBIA. SCOPRILO CLICCANDO L'IMMAGIENE

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

martedì 31 gennaio 2023

lunedì 30 gennaio 2023

Saper perseverare nelle difficoltà

 La  Perseveranza.

  • ... Nella prova, immancabile nella vita, si ha bisogno della perseveranza.
  • ... Non basta semplicemente una scelta originaria di una condizione di vita, per esempio "il matrimonio", non basta scegliere di sposarsi bisogna avere anche la continuità di questa scelta, di assicurala la continuità di questa scelta e questo vuol dire che si ha bisogno di perseveranza. 
  • Ma la perseveranza non dipende soltanto dalla nostra buona volontà, è una Grazia che ci dà il Signore. 
  • Così come ci accompagna la Grazia del Signore nella scelta originaria fondamentale della nostra vita - se uno si sposa ha la Grazia del matrimonio - si ha bisogno e ci accompagna la Grazia della perseveranza, che significa sì partecipazione personale e responsabile  a gestire e a vivere la condizione che si è scelta, ma significa anche accogliere l'aiuto che il Signore ci offre nel vivere la propria condizione.
  • ... Perché dentro questa scelta, questa continuità a sostenere la scelta, c'è anche "qualcosa" che non si è scelto, può capitare qualcosa che non si è scelto. Per esempio la prova non si è scelta, nessuno di noi va a scegliere la prova, la difficoltà nessuno di noi va a scegliere le condizioni difficili, però se capitano ed entrano "dentro" vanno comprese "all’interno" della scelta originaria che si è fatta. 
  • Perché in ogni scelta fatta bisogna mettere in conto prove e difficoltà, in ogni scelta fatta ci saranno giorni in cui saremo messi alla prova nella fedeltà alla scelta originaria e lì che entra in campo la perseveranza, che è “resistenza nella prova”.
  • Prova/e che si dovrebbero affrontare non con atteggiamenti di vittimismo, protagonismo, lamentele continue, bensì con il "sorriso sul volto", con  pacatezza.
  • Questo lo si può fare se “percepiamo” la Grazia del Signore anche nella resistenza in tutte quelle difficoltà che entrano dentro la nostra scelta. È questo che ci aiuta ad andare avanti e ad affrontare la prova con pacatezza, ed è questo che ci insegnano i Santi…”.
Chiediamo la grazia della perseveranza".
Da un'omelia di don I. Passerini

Per ascoltare integralmente cliccare a questo link 


dalla rete
sinforosa castoro


ARCHIVIO

CERCA NEL BLOG

RUBRICHE

A NATALE 2023 MANCANO

CURIOSITÀ

PitaPata Cat tickers

NOTA BENE

Se vuoi condividere i contenuti e le immagini di questo blog devi rispettare i seguenti diritti:

  • Attribuzione: deve essere sempre citato il nome dell'autrice.
  • Non commerciale: non è consentito l'uso per fini commerciali.
  • Modifiche a contenuti e/o immagini di proprietà dell'autrice: non è permessa alcuna modifica.