La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

domenica 16 ottobre 2016

L'uccellino Passerino

Questa mane in giardinetto
ho trovato un uccelletto 
era bello e piccolino
si chiamava passerino.
A volare faceva così, così, così.
A cantare faceva cip cip, cip cip, cip cip.
A mangiare faceva tic tic, tic tic, tic tic.
Ma un cattivo cacciatore
con lo schioppo fece PUMMM!!!
L'uccellino poverino cadde a terra e poi morì
L'uccellino poverino cadde a terra e poi morì.
Non è vero non son morto
son caduto dallo spavento
l'uccellino passerino 
 ora vola in libertà
l'uccellino passerino
 ora vola in libertà.

Dalla rete

Questa famosa canzoncina si canta e si mima nelle scuole dell'infanzia da decenni. Chi se la ricorda?

sinforosa castoro

10 commenti:

  1. Sinceramente non me la ricordo.
    Ti auguro una serena domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato, non avevi me come maestra. Ah, ah, ah!
      Ciao e buona domenica
      sinforosa

      Elimina
  2. E' davvero carinissima, ma non l'avevo mai sentita.
    Un abbraccio Sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come? O forse voi siete troppo giovani, ebbene io la canto ancora.
      Ciao cara e buona domenica
      sinforosa

      Elimina
  3. Cara Sinforosa, lo sai che non l'avevo mai sentita, oppure non mi ricordo, già noi vecchi non tutto ricordiamo...
    Ciao e buona serata, con un abbraccio e un sorriso:) che fa bene.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso, questa semplice canzoncina è stata una delle prime che ho sentito quando ho incominciato a fare la maestra e da allora, e sono tanti anni, la ripresento e quindi generazioni di bambini la conoscono e come me tante e tante altre insegnanti la sanno, magari con alcune varianti.
      Buona serata e grazie mille Tomaso.
      sinforosa

      Elimina
  4. Ora conosco la storia. Questo è importante.
    Ciao Rosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, Gus?
      Sapessi come piace ai bimbi e quanto mimano con braccia e mani le azioni dell'uccellino e del "cattivo" cacciatore!
      Ciao ciao e grazie
      sinforosa

      Elimina
  5. grazie per avermela ricordata,sono anni che non la canto più a queste nuove generazioni, ricordavo un finale diverso ma va bene così ciao e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, se vuoi dimmi il tuo finale, è bello vedere come queste canzoncine tramandate da maestra a maestra, da supplente a supplente, da scuola a scuola cambino di versione.
      Buona serata
      sinforosa

      p.s. sei una maestra? Presumo di si.

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.