La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

mercoledì 26 ottobre 2016

Preghiera

La preghiera non è un ozioso passatempo per vecchie signore.
Propriamente compresa e applicata, è lo strumento d’azione più potente.
Mahatma Gandhi

Dalla rete

sinforosa castoro

10 commenti:

  1. E allora preghiamo insieme Sinforosa, ne abbiamo bisogno più che mai...

    RispondiElimina
  2. Concentriamoci, cara Sinforosa, la preghiera è per tutti colora che hanno un cuore, ciao e buona, ciao e buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uniamoci, la preghiera sarà più forte.
      Buona serata
      sinforosa

      Elimina
  3. Sai una cosa Sinforosa... sopra casa mia c'è un pilone della Madonna... quando stavo male alcune vecchiette del mio paese portavano fiori freschi, accendevano una candela e pregavano per me, non venivano a bussarmi alla porta era un modo silenzioso di starmi vicina... ora purtroppo il Signore se l'è prese accanto a se, ma io l'ho sempre considerato un gesto speciale rivolto proprio a me...
    Quando c'era nonna, lei abitava nel alloggio sopra al mio ufficio e accendeva sempre radio Maria all'ora del Rosario e lo recitava a voce alta che io da sotto lo sentissi ... quando è mancata mi capitava spesso di sentirla recitare il Rosario seppure l'alloggio era stato affittato ad altri...
    E' vero che molte vecchiette dedicano il loro tempo libero alla preghiera...
    Io invece lo faccio a modo mio, a volte recitiamo un Ave Maria e un Padre Nostro mentre siamo in macchina e torniamo a casa io e Miki ...
    Mi vergogno ma io nonostante gli insegnamenti di nonna e anche di Mada non recito il Rosario e non sento mai Radio Maria ... prego a mio modo, nei posti più svariati, nei momenti più impensabili...
    Alcune domeniche fa il Parroco ha detto che molti di noi pregano soltanto quando hanno qualcosa da chiedere al Signore... ne abbiamo parlato tutto un pomeriggio io e Miki... Ma mi rendo conto che spesso io faccio proprio così...non è certamente un buon esempio da dare a Miki... così ci siamo messe a pregare in macchina quando alla sera ritorniamo a casa...
    Le preghiere di una bambina come Miki sono certa che arrivino subito al cuore di Dio... le mie ci mettono un po' di più...
    In questo periodo dove il dolore ha di nuovo bussato alla mia porta sono tante le persone che stanno pregando per il mio Giò e per me, tante amiche lo stanno facendo, me lo scrivono spesso... >Tu non sai come sono forte in questo momento... Sembra strano, nessuno lo immaginerebbe eppure sono forte e mi stupisco pure io...
    Tu non sai che tocco al cuore sapere, che anche se lontane ci siano persone che mi vogliono talmente bene da ricordarmi nelle loro preghiere
    Mi chiedo se merito tutto questo affetto...mi chiedo come io sia riuscita ad entrare nel loro cuore...
    La preghiera è amore ma anche amicizia
    un bacio Valeria

    RispondiElimina
  4. Come sempre, Valeria, le tue storie di vita sono toccanti.
    Ora, tu come mamma non stai certo a guardare se un dono che ti fa Miki è avvolto da una carta speciale o in un foglio di carta, è un dono di tua figlia e a te basta. Così è per Dio. Scommetto che per Lui è importante solo l'anelito, magari balbettato, di un suo figlio.
    Per quanto riguarda il pregare per gli altri ebbene io ricordo nelle mie preghiere le persone "della rete" e sono convinta che tanti fanno altrettanto.
    Un abbraccio
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora Sinforosa come è già capitato in passato ti chiedo una preghiera tutta per me, perchè ho bisogno di essere forte, tanto forte un bacione

      Elimina
    2. Lo farò e tu fallo per me.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina
  5. Quando di notte non riesci dormire, parla con il pastore e smetti di contare le pecore.
    (Anonimo)

    RispondiElimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.