La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

domenica 18 dicembre 2016

Giuseppe

Nel Vangelo dell'ultima domenica di Avvento la Parola ci presenta la figura di Maria e di Giuseppe. Maria, si sa, è la Madre e possiamo immaginare i suoi sentimenti, in quei momenti, e immaginare anche cosa avrà vissuto nel suo intimo nel momento in cui ha detto a Giuseppe che era in attesa di un bambino. E Giuseppe? Giuseppe in questo brano di Matteo si mostra uomo giusto e obbediente, sognatore e realista, insomma, Giuseppe, san Giuseppe, è un grande santo, non per niente Dio Padre lo ha scelto per fare da papà al suo Figlio unigenito. Chissà che angoscia e tormento avrà vissuto a quella notizia: voleva ripudiarla in segreto, ricordiamo che a quei tempi la condanna per tale reato era la lapidazioneCome il Giuseppe dell'Antico Testamento, anche Giuseppe, figlio di Davide, falegname, è illuminato dallo Spirito attraverso un sogno, tuttavia non si ferma al sogno, non è un sognatore ma uomo di azione. La Scrittura ci dice che Giuseppe prese con sé Maria e quindi credette alla santa maternità della Madre e da quel momento fu sposo di Maria e papà di Gesù e si prese cura di entrambi per tutta la sua vita, con amore e totale dedizione.

Dalla rete
sinforosa castoro

4 commenti:

  1. Sicuramente non facile il ruolo di Giuseppe…
    Buona settimana Sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero. Un uomo fantastico che ogni donna vorrebbe accanto, almeno io.
      Buona settimana a te.
      sinforosa

      Elimina
  2. cara Sinforosa, oggi passo per farti gli auguri, ma lo voglio fare con una storia vera di Natale...
    Due mesi fa una giovane mamma del mio paese, con cinque figli, gli viene diagnosticato un tumore...subito il ricovero in ospedale e un papà che non riusciva a stare vicino alla moglie in questo doloroso cammino, perchè si doveva occupare dei suoi cinque figli...
    Due maestre che insegnavano a questi bambini decisero di prendersene cura, andavano a svegliarli la mattina, preparavano colazione, li portavano a scuola e al uscita gli preparavano pranzo...a cena arrivava il papà...questo è durato per tutti questi mesi...ma oggi è arrivato un miracolo di Natale
    Rita(la mia amica, una di quelle maestre) è andata in pensione quest'anno, anche suo marito Gino è in pensione, i figli grandi laureati vivono per conto suo...Rita e l'altra maestra hanno deciso di prendere questi bimbi in affido...apriranno la loro casa e si occuperanno a tempo pieno di questi bimbi, giorno e notte...I bambini saranno collocati due da Rita e gli altri tre dal altra maestra...ma si vedranno tutti i giorni e si separeranno solo per la notte
    Questo è uno dei più bei regali di Natale che possano esistere...
    Come vedi ci sono delle maestre speciali, delle donne speciali e anche dei mariti speciali
    Ora la mia preghiera nascosta sotto l'albero vicino al presepe, è per questa giovane mamma che merita di vivere e poter cresce i suoi figli
    La vigilia di Natale ti chiedo una cosa, una preghiera perchè Gesù Bambino possa aiutare questa mamma e alleviare il suo dolorosissimo cammino
    Grazie e Buon Natale Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per averci resi partecipi di questa favola, sì perché sembra una favola e invece è la pura realtà. Meravigliose maestre, meraviglioso marito e meravigliosi bambini. Gli Angeli esistono davvero e questa ne è la prova. Certo che pregherò per questa mamma e con me lo faranno, ne sono sicura, tutti coloro che leggeranno la tua storia. Buon Natale anche a te, Valeria, a tuo marito (un pensiero speciale per lui) e ai tuoi figli meravigliosi.
      Un abbraccio
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.