La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

lunedì 18 novembre 2019

Sgraniamo la pannocchia

La maestra ha portato a scuola le pannocchie.
È gialla, grossa, bella! 
Ha tanti chicchi, sono tutti in fila, come noi quando la maestra ci dice «In filaaa».


Sinforosa ha dato a ogni bambino una scodellina e abbiamo sgranato la pannocchia: che chicchi duri, che fatica!




Adesso con un mattoncino di legno "pestiamo" i chicchi per fare la farina.
Con i chicchi della pannocchia si fa la farina gialla quella che serve per fare la polenta e poi si fanno i poc corn, i corn flakes, la pasta di mais e anche le torte e i biscotti di mais.
Quante cose e tutte buone! Con i chicchi si fa anche l'olio, l'olio di mais.


Dopo questo gioco abbiamo fatte tante belle attività, ma queste ve le faremo vedere un'altra volta.



sinforosa castoro

22 commenti:

  1. Una bella attività, ai bambini sarà piaciuta moltissimo. Ciao cara Sinfo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto, alla fine avevamo chicchi per tutta l'aula, ah, ah, ah. Ciao Mirtillo.
      sinforosa

      Elimina
  2. che bello fare queste cose con i bambini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con i bambini è bello chiacchierare, fare, giocare e cantare, insomma, stare in loro compagnia regala la gioia di vivere. Ciao e grazie, buona serata.
      sinforosa

      Elimina
  3. Peggy aveva lo sgrana pannocchie ed è arrivata prima.
    Ciao Sinforosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti saluta, Gus, e ti saluto anch'io, augurandoti buona serata.
      sinforosa

      Elimina
  4. Risposte
    1. Bienvenido y gracias. Adiós y hasta pronto.
      sinforosa

      Elimina
  5. Invidio il tuo mestiere, sai? Insegnare ed educare (perché funzione di una scuola credo sia anche quella di educare, dal momento che spesso, purtroppo, le famiglie tendono ad abdicare a questa funzione). Ho usato il termine "mestiere", ma so che è riduttivo: insegnare ed educare è ben di più di un mestiere.
    Complimenti, sinforosa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tornassi indietro lo rifarei.
      La vita nella scuola mi ha regalato gioia, soddisfazioni, affetti, esperienze davvero entusiasmanti.
      Essere a contatto tutti i giorni con tanti bambini e altrettanti genitori non ha fatto altro che accrescere in me attenzione verso tutti e ciascuno, attenzione verso ciò che muove le azioni più che verso le azioni.
      La scuola dell'infanzia: una vera scuola di vita anche per noi maestre. Buona serata e grazie.
      sinforosa

      Elimina
  6. Che bella attività! Da bambina mi piaceva molto… :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono attività sempre belle che piacciono ai bambini di ogni tempo. Ciao Silvia, buona serata.
      sinforosa

      Elimina
  7. Cara Sinforosa, sbalorditivo vedere la partecipazione dei bambini.
    Ciao e buona settimana con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso 

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I bambini si divertono un mondo in attività di questo genere, nonostante i giocattoli tecnologici prediligono sempre giochi in cui possono manipolare, creare, battere, smontare eccetera. Buona notte Tomaso e speriamo domani in un po’ di sole.
      sinforosa

      Elimina
  8. Sempre brava e creativa cara Sinforosa.
    I bambini si saranno divertiti molto.
    Adesso aspettiamo di vedere le altre novità.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con i bambini ogni occasione è buona per scoprire nuovi concetti e la pannocchia toccata con mano ha riservato belle sorprese. Buona giornata Maria. Un abbraccio a te.
      sinforosa

      Elimina
  9. "fanfazzi": Mais di foglie secche e pieni di sacchi ed erano materassi nelle famiglie poveri. I giovani cercavano di lavoro 1955 - 1965 e oltre nel Nord, Svizzera, Germania, USA, Australia. Anche crine il busto secco di mais per materassi ed altri famiglie con materassi di lana, il tempo cambia. Il mais di pane e la festa di Santa Lucia ancora c'é! Buonanotte Anna e sogni d'oro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che descrivi sembra un mondo così lontano, quasi impossibile e invece si parla di qualche decina di anni fa. Chissà fra qualche decina di anni come sarà questo nostro mondo? Buona giornata Francesco.
      sinforosa

      Elimina
  10. Oddio, io sono abituato al granturco di fine estate, mi fa strano vederlo a novembre inoltrato.
    Però figo, c'è sempre bisogno di garmonbozia :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E hai perfettamente ragione, quelle oltretutto erano pannocchie un po’ vecchine, ma quell’anno la programmazione verteva sull’alimentazione e fra gli obiettivi c’era anche il colore giallo programmato per il bimestre ottobre-novembre ed ecco spuntare una bella pannocchia da osservare e sgranare e il gioco è fatto. Buona continuazione di giornata:)
      sinforosa

      Elimina
  11. Sono curiosa di vedere cosa i tuoi piccoli alunni hanno creato!
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi sapere che la parte di osservazione, conversazione e manipolazione è la prima fase di un’attività a cui seguono attività grafico- pittoriche o simboliche, per completare l’argomento. Ciao Joanna. Buon pomeriggio:)
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.

OGNI COMMENTO È UN REGALO E ARRICCHISCE IL BLOG

AVVISO
* Pur sapendo che è limitativo e me ne dispiace, per preservare i Lettori da commenti offensivi da parte di eventuali Blogger non educati e irrispettosi (come è successo, purtroppo), i commenti sono in moderazione e pubblicati il prima possibile.

*La RESPONSABILITÀ del commento è sempre dell'AUTORE.

* Devi essere consapevole che il TUO username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile e che potrà rimandare al TUO Profilo di Blogger
POLICY PRIVACY

* Il Blog segue la BLOGTIQUETTE (qui sotto)
https://it.wikipedia.org/wiki/Blogtiquette

AIUTIAMO I BAMBINI DEL KOSOVO

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO

CERCA NEL BLOG

RUBRICHE

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA