La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

domenica 24 maggio 2020

Il matrimonio

Voi siete nati insieme e insieme starete per sempre.
Sarete insieme quando le bianche ali della morte disperderanno i vostri giorni.
E insieme nella silenziosa memoria di dio.
Ma vi sia spazio nella vostra unione,
E tra voi danzino i venti dei cieli.
Amatevi l’un l’altro, ma non fatene una prigione d’amore:
Piuttosto vi sia un moto di mare tra le sponde delle vostre anime.
Riempitevi l’un l’altro le coppe, ma non bevete da un’unica coppa.
Datevi sostentamento reciproco, ma non mangiate dello stesso pane.
Cantate e danzate insieme e state allegri, ma ognuno di voi sia solo,
Come sole sono le corde del liuto, benché vibrino di musica uguale.
Donatevi il cuore, ma l’uno non sia di rifugio all'altro,
Poiché solo la mano della vita può contenere i vostri cuori.
E siate uniti, ma non troppo vicini;
Le colonne del tempio si ergono distanti,
E la quercia e il cipresso non crescono l’una all'ombra dell’altro.
Gibran Kahlil Gibran
da Il Profeta (1923)
Bsharre 6 gennaio 1883 - New York 10 aprile 1931


You were born together and together you will be forever.
You will be together when the white wings of death scatter your days.
And together in the silent memory of God.
But there is room in your union,
And among you the winds of heaven dance.
Love one another, but do not make it a love prison:
Rather there is a sea motion between the shores of your souls.
Fill the cups with each other, but do not drink from a single cup.
Give yourself mutual sustenance, but don't eat the same bread.
Sing and dance together and be happy, but each of you be alone,
As the sun they are the strings of the lute, although they vibrate with the same music.
Give your heart, but one should not be a refuge to the other,
For only the hand of life can hold your hearts.
And be united, but not too close;
The columns of the temple stand far apart,
And the oak and cypress do not grow in the shade of each other.
Gibran Kahlil Gibran
da Il Profeta (1923)
Bsharre 6 gennaio 1883 - New York 10 aprile 1931

Dalla rete
sinforosa castoro

36 commenti:

  1. bello 1 lo intendo così il matrimonio ..uniti ma distanti
    serena domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io, queste difatti furono le parole scelte per annunciare il mio-nostro matrimonio a parenti e amici a matrimonio avvenuto e furono spediti un'infinità di biglietti che toccarono tre diversi Continenti.
      sinforosa

      Elimina
  2. Può sembrare difficile, persino impossibile, legarsi per tutta la vita a un essere umano. Bisogna superare lo scetticismo della società. Un’esperienza che la mentalità comune disistima e talvolta censura. Si ritiene che l’amore debba cessare e quindi la separazione tra gli sposi finisca per diventare inevitabile. E’ un modo per sfuggire ad una realtà che può essere fatta anche di sacrifici e rinunce. L’amore coniugale comporta una totalità in cui entrano tutte le componenti della persona. Richiamo del corpo e dell’istinto, forza dell’affettività, aspirazione dello spirito e della volontà. La fedeltà coniugale è un’esperienza ragionevole e piena di fascino. Dà un senso compiuto alla tua vita. Potrei anche affermare che è una vocazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il matrimonio è una vocazione, così come c'è la vocazione al celibato nella vita consacrata, religiosa, c'è una chiamata al matrimonio, certamente nella visione del progetto di Dio su ciascuno di noi
      Ecco il valore e l'importanza del celebrare il Sacramento, ma anche la superficialità di chi si sposa "in chiesa" solo per fare una bella cerimonia o per accontentare chissà chi o per "tradizione".
      Il matrimonio cristiano è faccenda assai seria e di grande responsabilità per entrambi gli sposi ed eventuali futuri genitori.
      sinforosa

      Elimina
  3. grande maestro di vita e bravissimo poeta. in questa poesia ha racchiuso il vero senso del matrimonio: amarsi senza perdere la libertà.
    Ho aperto un blog anche io, passa se ti va!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben venuta Sily, Gibran è stato un “profeta” di grande saggezza. Buona giornata e grazie ancora di essere qui.
      sinforosa

      Elimina
  4. Sono parole molto belle queste di Gibran.
    Credo che tu abbia fatto benissimo a proporle nei tuoi biglietti per il matrimonio.
    Grazie di averle postate.
    Buona Domenica sera Sinforosa. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato un autore che negli anni fine settanta era molto in voga, come del resto Hesse, non c’era persona, di mia conoscenza, che non avesse i testi di questi autori. Ciao Pia. Buona settimana.
      sinforosa

      Elimina
  5. Era una delle poesie di Gibran che più amava mia mamma, perché diceva che rispecchiava il suo ideale di matrimonio e che così cercava di viverlo con papà.
    Io anche la penso così e con mio marito cerco di portare avanti questo tipo di unione, piena d'amore ma rispettosa delle individualità. Non è semplice, ma è un percorso molto bello.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato il manifesto del mio-nostro matrimonio, anche perché non avrei mai potuto vivere una vita matrimoniale in “simbiosi”, anche se con mio marito, la libertà personale, rispettosa e fedele, sempre, a mio parere è irrinunciabile anche e direi soprattutto in un rapporto matrimoniale. Ciao Maris. Buona giornata.
      sinforosa

      Elimina
  6. E sono d'accordo: devono essere due progetti che si affiancano e possono diventarne uno grande, ma non reggersi l'uno sull'altro e poter crollare.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D’accordissimo, la coppia che è eternamente chiusa in sé stessa, a parte che non avrebbe potuto fare per me, alla fin fine produce un qualcosa di malsano, questo sempre secondo il mio vedere ideale e reale. Ciao Miki.
      sinforosa

      Elimina
  7. Sono d'accordo, Sinforosa, il matrimonio cristiano è faccenda assai seria, l'amore stesso è faccenda seria, se è profondo e sincero.
    Vengono i brividi a pensare di unirsi per la vita, se ne sente tutta la responsabilità, e nello stesso tempo una grande gioia ci invade.
    Grazie per la poesia, che non conoscevo:bellissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto giusto, penso che chi va “all’altare” senza quel “brivido” a cui fai riferimento è perché non si rende conto fino in fondo del gesto che sta per compiere; “per sempre” significa per-sempre-al-di-là-di-tutto-e-tutti: mammamia! È per questo che il Signore ci ha donato come supporto il Sacramento.
      Il matrimonio Cristiano lo si fa in tre: lo sposo, la sposa e lo Spirito di Dio che, grazie al cielo, è garanzia di presenza per tutta la durata del matrimonio. Buona giornata:)
      sinforosa

      Elimina
  8. Molto bello: Gibran è uno degli autori che amo molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un grande saggio. Buona giornata Sfinge :)
      sinforosa

      Elimina
  9. Mi piace Gibran, anche se un tempo lo apprezzavo di più di quanto non faccia ora.
    Concordo sul non farsi ombra. L'amore è un bel viaggio da fare insieme senza tarparsi le ali, permettendosi una crescita costante.
    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il matrimonio è un camminare “accanto”. Ciao Dama, buona giornata.
      sinforosa

      Elimina
  10. Il matrimonio è per sempre almeno per me.Saluti OLga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E questo la dice lunga dell’impegno della scelta. Ciao Olga, buona settimana.
      sinforosa

      Elimina
  11. Cara Sinforosa, bisognerebbe pensare ai nostri tempi che un matrimonio così detto, d'amore E solamente per sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei un vero esperto, potresti scrivere un saggio sul tema matrimonio. Buona settimana Tomaso.
      sinforosa

      Elimina
  12. "Amatevi l’un l’altro, ma non fatene una prigione d’amore”.
    Incidetelo a fuoco nella carne di chi vuole imprigionare la compagna e arriva a ucciderla quando l'amore finisce.
    Ciao un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coloro che arrivano a compiere questi atti mostruosi non hanno mai conosciuto l’amore. Ciao Enrico, buona settimana.
      sinforosa

      Elimina
  13. This poem is powerful.

    Happy Sunday

    RispondiElimina
    Risposte
    1. You said well, it's a beautiful and wise text. Greetings.
      sinforosa

      Elimina
  14. Risposte
    1. Он действительно выдающийся автор. Хорошей недели.
      sinforosa

      Elimina
  15. Risposte
    1. Gibran Kahlil is a great sage. Have a good week :)
      sinforosa

      Elimina
  16. Bello e costruttivo. Toccherebbe farne tesoro. Oggi giorno è tanto difficile, con tutte le difficoltà.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno i capisaldi è necessario tenerli presenti e, soprattutto, attuarli. Ciao Irene, buona settimana.
      sinforosa

      Elimina
  17. Gibrian è un grandissimo poeta ! molto molto bello ! Grazie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato un maestro per tante generazioni. Buona continuazione di giornata.
      sinforosa

      Elimina
  18. Amore come matrimonio non è gabbia. NOn è assolutamente un prevaricare di uno sull'altro.
    E' viaggiare assieme sostenendosi l'uno con l'altro ma restando individui liberi. Ma sempre nbel massimo rispetto della dignità del partner e della propria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo appieno Patricia, solo così si può vivere il matrimonio altrimenti! Buon pomeriggio.
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.

OGNI COMMENTO È UN REGALO E ARRICCHISCE IL BLOG

AVVISO
* Pur sapendo che è limitativo e me ne dispiace, per preservare i Lettori da commenti offensivi da parte di eventuali Blogger non educati e irrispettosi (come è successo, purtroppo), i commenti sono in moderazione e pubblicati il prima possibile.

*La RESPONSABILITÀ del commento è sempre dell'AUTORE.

* Devi essere consapevole che il TUO username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile e che potrà rimandare al TUO Profilo di Blogger
POLICY PRIVACY

* Il Blog segue la BLOGTIQUETTE (qui sotto)
https://it.wikipedia.org/wiki/Blogtiquette

AIUTIAMO I BAMBINI DEL KOSOVO

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO

CERCA NEL BLOG

RUBRICHE

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA