La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

lunedì 3 maggio 2021

Sant'Agostino di Canterbury

Agostino, abate benedettino e primo vescovo di Canterbury, nasce a Roma nel 534. 
Il re pagano del Kent, Etelberto, marito di Berta, figlia cristiana del re di Parigi, non solo si mostra tollerante verso la fede della moglie, tanto da permetterle di creare una minuscola comunità di cristiani, ma addirittura fa richiesta a Papa Gregorio I di mandargli missionari. Fra quelli inviati dal papa c'è anche Agostino. Siamo nel 597.
Agostino parte ma dopo non molto tempo fa ritorno, sconvolto della ferocia dei Sassoni. Papa Gregorio I, tuttavia, riesce a convincerlo a ritornare sui suoi passi, anche perché Etelberto e molti suoi sudditi chiedono di essere battezzati.
Agostino obbedisce e fa ritorno in quei luoghi. Diventa primate d'Inghilterra, ordina molti vescovi per l'evangelizzazione delle contee di Londra, York e Rochester, ricostruisce e riconsacra una vecchia chiesa a Canterbury, che diventa cattedrale, fonda un monastero e cerca di riunire, invano, le numerose comunità evangelizzate dai monaci irlandesi alle nuove che dipendono da Roma; solo più tardi la Chiesa celtica, tra innumerevoli difficoltà, rinuncerà alle sue tradizioni. 
Ad Agostino, comunque, si deve l'evangelizzazione di gran parte della Gran Bretagna. Muore nel 604 ed è sepolto a Canterbury, nella chiesa che porta il suo nome. È conosciuto come l'Apostolo dell'Inghilterra. La sua memoria si celebra il 27 maggio.

Dalla rete

sinforosa castoro

16 commenti:

  1. Non mi ero ancora accorta di questa rubrica mensile.
    Interessante perche' a volte anche io mi vado a documentare sulla storia dei Santi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che possa interessarti, generalmente ogni mese propongo, in modo più sintetico possibile, la vita di un santo di "quel" mese. Ciao Roberta. Buon pomeriggio.
      sinforosa

      Elimina
  2. Ciao Sinforosa! Questo è sicuramente un santo importante per l'Inghilterra. Il tuo post cade a fagiolo, proprio ieri sera parlavo in videochiamata con una delle mie più care amiche che vive a Londra da un po'. Lei ha conosciuto delle persone che lavorano per la Chiesa anglicana e devo dire che per certi versi sembrano diversi da noi cattolici, ma sicuramente sono piuttosto ben organizzati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte le coincidenze! Interessante. Ciao Silvia, buon pomeriggio.
      sinforosa

      Elimina
  3. Annamaria, grazie per l'interessante storia di Sant'Agostino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per l'attenzione. Buon pomeriggio Irina.
      sinforosa

      Elimina
  4. Grazie per la storia di san Agostino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per l'attenzione. Buon pomeriggio.
      sinforosa

      Elimina
  5. Grazie per questo post interessante, Sinforosa. Buona serata.

    RispondiElimina
  6. Conosco un poco la storia dell'Inghilterra medioevale, i sassoni, perlomeno all'inizio, non erano certo un popolo molto tenero e non andavano molto per il sottile. Il fatto che sia riuscito a convertirne molti depone parecchio a favore di Sant'Agostino di Canterbury.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza alcun dubbio ha operato in lui l'azione dello Spirito Santo, perché di certo non è facile convertire cuori di pietra in cuori di carne. Ciao Nick, grazie.
      sinforosa

      Elimina
  7. Ho molto gradito questa storia su Sant'Agostino, ogni tanto fa bene conoscere la storia della chiesa:
    Buona serata
    Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Rakel, grazie peer l'attenzione.
      sinforosa

      Elimina
  8. Molto interessante questa pagina di storia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Costantino, grazie per l'attenzione.
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.

OGNI COMMENTO È UN REGALO E ARRICCHISCE IL BLOG

AVVISO
* Pur sapendo che è limitativo e me ne dispiace, per preservare i Lettori da commenti offensivi da parte di eventuali Blogger non educati e irrispettosi (come è successo, purtroppo), i commenti sono in moderazione e pubblicati il prima possibile.

*La RESPONSABILITÀ del commento è sempre dell'AUTORE.

* Devi essere consapevole che il TUO username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile e che potrà rimandare al TUO Profilo di Blogger
POLICY PRIVACY

* Il Blog segue la BLOGTIQUETTE (qui sotto)
https://it.wikipedia.org/wiki/Blogtiquette

ARCHIVIO

CERCA NEL BLOG

RUBRICHE

A NATALE 2021 MANCANO

CURIOSITÀ

PitaPata Cat tickers

NOTA BENE

Se vuoi condividere i contenuti e le immagini di questo blog devi rispettare i seguenti diritti:

  • Attribuzione: deve essere sempre citato il nome dell'autrice.
  • Non commerciale: non è consentito l'uso per fini commerciali.
  • Modifiche a contenuti e/o immagini di proprietà dell'autrice: non è permessa alcuna modifica.