La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

domenica 11 gennaio 2015

il Battesimo

«Maestra lo sai che domenica mio fratello fa il Battesimo».
«Che bello. Allora fate festa?».
«Sì, mia mamma prende la torta e le paste e anche tutti i confetti».
«È vero. Avete sentito, bambini? Il fratellino di Riccardo farà il Battesimo».
«Anche mia cuginetta ha fatto il Battesimo».
«Anche mia sorella».
«Certo, tutti i bambini cristiani sono stati battezzati. Voi sapete cosa vuole dire cristiani?
«Nooo».
«I cristiani sono tutti quelle persone che conoscono e vogliono bene a Gesù. I bambini che hanno la mamma e il papà che conoscono e vogliono bene a Gesù fanno battezzare i loro bambini e sapete cosa succede quando un bambino è battezzato».
«Sììì, ci versano sulla testa l'acqua, io ho visto».
«Ha ragione la vostra amica. Il prete prende l'acqua benedetta e la versa sulla testina del bambino e dice una preghiera e in quel momento lo Spirito di Dio scende sul bambino e quel bambino diventa... santo, diventa fratello di Gesù e chi è il vero papà di Gesù?».



«Dio Padre».
«Bravo David. Dio Padre. E allora, bambini, se Dio Padre è il papà di Gesù e noi siamo i fratelli di Gesù, Dio Padre è anche il nostro papà? Allora, tu Riccardo sei il fratello di Enrico, è vero?».
«Sì».
«E il tuo papà è anche il papà di Enrico?».
«Sì».
«Bravissimo. Bambini, quando si riceve il Battesimo si diventa fratelli di Gesù e il suo papà, il papà di Gesù, Dio Padre, diventa anche il nostro papà».
«È vero».
«Domenica Enrico diventerà il fratellino di Gesù e il bambino di Dio Padre, per questo quando un bambino è battezzato si fa festa, perché è bello o brutto diventare i fratelli di Gesù e bambini di Dio Padre?».
«Bellooo!».
«Sì, bambini è bello, ma sapete che anche Gesù è stato battezzato?».
«Ma lui era già il bambino di Dio Padre».
«Hai ragione, Gesù non è stato battezzato come siete stati battezzati voi e noi, tutti, perché lui era già il figlio di Dio. Gesù è stato battezzato da suo cugino Giovanni Battista...».
«Quello che ci hanno tagliato la testa».
«Sì, lui... e quando Giovanni gli ha versato in testa l'acqua, Dio Padre ha parlato e ha detto "questo è il mio figlio, ascoltatelo"...».
«Però lui non si vedeva?».
«No, bambini, Dio Padre non si vedeva. Dio Padre non si vede, se vogliamo vedere Dio Padre dobbiamo guardare Gesù... ».
«Perché ci somiglia».
«Ha ragione Luca, ci assomiglia perché è suo figlio...».


sinforosa castoro

4 commenti:

  1. La saggezza dei bimbi è semplicemente disarmante..
    Grazie come sempre Sinforosa mia di raccontarcela..
    Un bacio serale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte mi rendo conto che in loro, come dice il Vangelo, parli lo Spirito Santo, non può essere che così.
      Un abbraccio
      sinforosa

      Elimina
  2. che bello questo post, mio figlio era stato battezzato proprio il giorno del battesimo di Gesù...domenica ci ho pensato mentre ascoltavo il Vangelo
    sai una cosa, oggi sono stata a trovare gli anziani della casa di riposo di Niella era tanto che non ci andavo, e ho assistito alla Messa.... che bello andare a Messa con loro
    un bacio Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che bello! Non farà fatica a ricordarsi il giorno del suo battesimo, purtroppo ce lo dimentichiamo. Chissà come saranno stati contenti i "vecchietti".
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.

ULTIMI COMMENTI