La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

mercoledì 9 settembre 2015

Di chi sono tutte quelle mamme

Giardino della scuola, ore 9.55. Al cancello tante mamme con i loro bambini (quelli "nuovi") in attesa di entrare. In giardino tutti gli altri (quelli già frequentanti).
Una bambina di neanche quattro anni, che sta giocando con tre amichette, si ferma di scatto, guarda al cancello e dice:
«Maestra, di chi sono tutte quelle mamme?».
«Sono le mamme di tutti quei bambini che sono con loro. Sono le mamme dei bambini nuovi».
«Ah!».
Lei li scruta ancora per un po', immobile, con la paletta in mano, in meditazione, poi si volta e torna a giocare.



sinforosa castoro

2 commenti:

  1. Che mitici i bambini!
    Sanno esprimere tutto così bene!
    Un abbraccio e ... buon lavoro con "tutte quelle mamme" cara Sinforosa!
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Maria, ne abbiamo tutte bisogno.
      Un abbraccio
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG. TUTTI I COMMENTI SARANNO PUBBLICATI.