La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

martedì 23 febbraio 2016

Società

Cosa ne pensi di come stanno andando le cose... ? Mi è stata posta questa domanda. Cosa ne penso?
Penso che si sta andando tutti alla deriva e che se non incominciamo, tutti, cominciando da me, a rimetterci di nuovo in carreggiata andremo sempre più alla deriva di una società che sta perdendo colpi su colpi.
Partendo alla larga; siamo uno dei paesi più corrotti al mondo (e il bello è che in molte trasmissioni ci ridiamo anche su), il senso civico è quasi scomparso (a scuola abbiamo dovuto richiamare genitori che neanche s'accorgevano che i propri figli gettavano a terra incarti di merende e bucce di frutti), non parliamo degli usi e abusi del territorio (e poi alle catastrofi piangiamo), si fanno leggi che non si sanno far rispettare (una per tutte l'uso delle cinture di sicurezza o del cellulare durante la guida - ma ce ne sarebbero a bizzeffe -).
Stringendo il campo: le nuove generazioni stanno venendo su convinte di avere solo diritti e non doveri (e i genitori in questo sono maestri, purtroppo, poi, però, piangono, quando ormai è troppo tardi), la volgarità di pensiero, parola e azione nel mondo reale e virtuale è sempre più dilagante, della violenza, verbale e non, è meglio non parlarne.
Questo non significa che non ci siano persone oneste, corrette, serie, puntigliose o educate, tutt'altro,
ma, purtroppo, sono sempre più rare.


















sinforosa castoro

6 commenti:

  1. cara MAestra sinforosa... in questi giorni stiamo vivendo il dramma di una famiglia a noi molto legata...il perchè ...è da ricercarsi nel aver sempre giustificato gli sbagli del loro figlio... forse avrebbero dovuto sgridarlo un po' di più... ma anche io devo imparare a non cadere in quel errore ...
    hai ragione tu, dovremo imparare a fare qualcosa noi nel nostro piccolo per migliorare questa situazione...
    un bacione VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Valeria, non per fare retorica, ma se ciascuno facesse il proprio dovere con onestà e puntiglio tutto andrebbe meglio.
      Un abbraccio
      sinforosa

      Elimina
  2. Cara Sinforosa, ho letto e riletto il tuo post, alla fine purtroppo credo proprio che stiamo andando tutti alla deriva inevitabilmente.
    Ciao con rammarico ma è la verità.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, purtroppo, Tomaso, purtroppo è così.
      Buona serata
      sinforosa

      Elimina
  3. Posso farti una domanda Sinforosa? Non pensi che dicendo sempre quello che pensi poi nessuno si unisce più al tuo blog. A me è successo e così ho incominciato ad andare dietro l'onda. I miei lettori si sono moltiplicati. Io non ho un blog ma uso altri social. Non so se pubblicherai questo commento, vedi tu.
    Ciao
    Caterina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caterina, non solo ti pubblico ma ti faccio anche una sorpresa.
      Ciao ciao
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.