La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

giovedì 25 febbraio 2016

Lettori del blog cercasi


Posso farti una domanda Sinforosa? Non pensi che dicendo sempre quello che pensi poi nessuno si unisce più al tuo blog. A me è successo e così ho incominciato ad andare dietro l'onda. I miei lettori si sono moltiplicati. Io non ho un blog ma uso altri social. Non so se pubblicherai questo commento, vedi tu. Ciao Caterina su Società

Cara Caterina, non solo pubblico il tuo commento, che mi fa piacere, come ogni commento, ma ne faccio addirittura un post rivolgendo la tua curiosa domanda ai lettori, tutti. 
Venendo a me, no Caterina, non penso che per acquisire più lettori ci si debba fingere diversi da quello che si è. Io verrei meno ai miei principi e credi se non dicessi quello che penso. Oggi, forse più che in altri periodi storici, il politicamente corretto mette d'accordo tutti e fa sentire integrati e al sicuro. Per essere "alla moda" ci si adegua, ci si conforma, si diventa buonisti, pressapochisti, ci si nasconde, a volte per paura di essere giudicati. Secondo me ognuno ha il diritto, e dovere, di dire come la pensa. L'importante è rispettate sempre il punto di vista dell'altro, senza per questo giudicarlo o tacciarlo di. 
Forse hai ragione, qualche lettore l'ho perso, ma questo non è dipeso da me (senza falsi pudori, ho sempre dialogato con chiunque la pensasse diversamente da me con molta serenità e rispetto), semmai dal lettore che non sa accettare punti di vista diversi dal suo. Pazienza. Con questo non voglio dire che non mi farebbe piacere avere milioni di lettori, sia ben chiaro! E allora... lettori a me.


.
sinforosa castoro

8 commenti:

  1. Carissime, il giorno d'oggi con i migliaia di blog nel web non è facile trovare amici che perdono il loro tempo prezioso, bisogna avere un podi fortuna, e far conoscere ai tuoi lettori delle cose nuove e stravaganti!!!
    Ciao e buona serata ad entrambi.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso. Ogni lettore è un nuovo regalo che mi stupisce, sempre.
      Buona serata
      sinforosa

      Elimina
  2. Ciao Sinforosa, la penso come te, anche se nel mio blog non pubblico opinioni, ma semplicemente perché mi piace fare altro.
    Non sono alla ricerca di lettori ad ogni costo, ma di esprimermi in ciò che mi piace, e questo lo rende un po' ristretto come campo, ma va bene così.
    E' giusto che ognuno di noi affronti e sostenga con rispetto, ciò che vuole condividere.
    La comunicazione ha senso se circolare si da e si riceve, si riflette sulle diversità di opinione e a volte si aggiusta il tiro delle propria visuale oppure no. E' bello proprio per questo, non voglio una amica o amico, che mente sorridendomi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che essere d'accordo con il tuo pensiero. Come dicevo a Tomaso, ogni nuovo lettore è graditissimo, mancherebbe altro, tuttavia non potrei mai "seguire l'onda", come dice Caterina, per avere lettori in più.
      Grazie e buona serata
      sinforosa

      Elimina
  3. Carissima Sinforosa, concordo anche questa volta con il tuo pensiero. A cosa serve avere un sacco di lettori se poi non si è liberi di esprimere il proprio pensiero, sempre chiaramente con rispetto verso che ha vedute diverse? Il bello del blog è proprio esprimersi liberamente e conoscere altre persone con cui instaurare un rapporto, seppur virtuale, sincero, e non sarebbe un rapporto sincero se non si esprimesse ciò che si pensa. E' sempre bellissimo avere commenti e lettori, ma non sarebbe altrettanto bello cercare di "ottenerli" con l'inganno. Un abbraccio grande ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vivy, siamo sulla stessa lunghezza d'onda, pur non seguendo l'onda (perdonami il gioco di parole). Insomma, se i lettori arrivano evviva, evviva; se non arrivano pazienza, a me va bene anche così.
      Grazie anche a te e buona serata
      sinforosa

      Elimina
  4. Ciao Sinforosa, passo spesso sul tuo blog, mi affascina il tuo modo di lavorare con i bambini. Il più delle volte non lascio commenti. Questa però è un'interessante argomentazione. Probabilmente bisogna capire a quali lettori ci si vuole rivolgere. Con il mio blog, aperto da sette mesi, ho voluto correggere l'impostazione iniziale, più intima e personale, optando per un blog più "leggero" a favore dei contenuti creativi ai quali i visitatori si sono interessati da subito. Il tuo blog è certamente più impegnativo, traspare quello in cui credi ma anche tanta esperienza professionale ed è ammirevole l'ampio spazio che riesci a dare ai lavori dei bambini.
    Ti leggo con interesse
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris per le tue parole e attenzioni.
      Io considero il mio blogghino un semplicissimo angolo in cui si può parlare un po' di tutto. Io sono un po' onnivora, in quanto a interessi, che spaziano dal lavoretto con un pezzo di carta, alla lettura di un libro, al fatto quotidiano, alla conversazione col bambino a scuola o con adulti in giro o a casa, al... e questo, senza volerlo, lo riporto nel blog. Insomma, io sono proprio questa.
      Grazie mille e buona domenica
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.