La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

giovedì 17 novembre 2016

Big Mama. Hound dog

Nata a Montgomery l'11 dicembre 1926 e morta a Los Angeles il 25 luglio 1984 (del suo funerale se ne occupò Johnni Otis), Willa Mae Thornton, conosciuta come Big Mama, fu una cantautrice blues statunitense. Figlia di un predicatore e di una cantante di chiesa, seguì le orme della madre iniziando sin da piccola a cantare nei cori in chiesa. All'età di quattordici anni, dopo la morte della madre, lasciò casa e si trasferì ad Atlanta dove iniziò a girare attraverso gli Stati Uniti, insieme agli Hot Harlem Review di Sammy Green, e dove migliorò la sua tecnica vocale e musicale imparando persino a suonare la batteria e l'armonica da autodidatta.
Questo pezzo, scritto per lei da Jerry Lieber e Mike Stoller nel 1952 e che fu un vero successo, fu ripreso nel 1956 dall'allora giovane Elvis Presley.




sinforosa castoro

2 commenti:

  1. Cara Sinforosa, questa si che è veramente una bella!!!Storia, bella brava! Big Maman fece incantare tutto,il mondo!!!
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Vedi, Tomaso, tu te ne ricordi: meraviglioso!!!
    Buona serata.
    sinforosa

    RispondiElimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.