La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

sabato 17 novembre 2018

Ci sono baci e baci

Una cara e assidua lettrice e mamma di due bimbi mi scrive una mail in cui chiede il mio parere su un' abitudine sempre più frequente di questi tempi e cioè il bacio che mamma e papà danno al loro bimbo, bimba, il bacio sulla bocca.
Ora, a scuola si vedono sempre di più mamme e papà che sbaciucchiano sulla bocca i loro bambini e bambine e noi maestre, a costo di diventare un po' antipatiche, in bella maniera facciamo loro capire che il bambino, la bambina, avrebbe bisogno sì di gesti di affetto: un bacio sulla guancia, sulla fronte, un abbraccio, una carezza, ma non certo di quel tipo di bacio, che ha un suo significato bello e profondo ma solo per l'intimità fra adulti.
Tutte noi insegnanti di scuola dell'infanzia, almeno fra le mie colleghe, conveniamo che al figlio, alla figlia, il bacio sulla bocca non andrebbe mai dato, perché non è il bacio adatto al bambino, alla bambina. 
Sono tanti i motivi che ci spingono ad affermare ciò, si potremmo sintetizzare che dal momento in cui il bambino si percepisce come entità differenziata dalla mamma, anche la mamma dovrebbe percepirsi come entità a sé dal suo piccolo e quindi mettere in atto quel rispetto della privacy del proprio figlio, figlia. Ricordiamo che sono aspetti non irrilevanti da tener in considerazione per un sano e armonioso suo sviluppo, ma lascio la parola a una voce molto più autorevole della mia.
Un articolo che spiega molto bene il perché di quella mia/nostra affermazione. 
Lei è la Psicoterapeuta dell'età evolutiva Simona Dal pozzo e l'articolo è dal Corriere della sera del 24 marzo 2018


«Mi chiedo: perché un genitore dovrebbe dare un bacio sulla bocca al proprio bambino? L’affetto si può manifestare in tanti altri modi, con un abbraccio, una carezza o anche la semplice presenza. Il bacio sulla bocca è un gesto “da adulti”, che rischia di essere fuori luogo, intrusivo. Anche in un bambino la bocca è una zona erogena. L’unica eccezione potrebbe essere quella del neonato, che - sopratutto durante l’allattamento - vive in totale simbiosi fisica con la mamma, o con entrambi i genitori. Ma a 2-3 anni il bambino comincia a percepirsi come “separato dall'altro”, acquisisce le sue prime autonomie, distingue le figure genitoriali da se stesso e gli adulti dai bimbi. Già a quell'età il bacio sulla bocca da parte di mamma o papà può essere un gesto che confonde».

Cose «da grandi»
«Aggiungo che così facendo si rischia di togliere valore a un atto di grande valore simbolico, associato a una profonda intimità tra due persone adulte che si amano - prosegue Simona Dal Pozzo -. Anche tra genitori e figli esistono diversi gesti simbolici affettivi, per esempio il bacino della buonanotte, come gesto di separazione. Sono momenti importanti, in cui veicoliamo un significato che non viene detto con le parole. È importante dare ai bambini informazioni chiare su che cosa si può e non si può fare, sulle cose “da adulti” che non riguardano i bambini. Anche perché tra i 3 e i 6 anni c’è una grande curiosità verso il corpo e le differenze tra maschi e femmine. La fase successiva (quella delle scuole elementari) è detta “di latenza”, nel senso che in teoria i bambini perdono interesse per ciò che corporeo e per il maschile/femminile, ma oggi le cose sono un po’ cambiate e gli stimoli - anche per i piccoli di quell'età - sono innumerevoli, tra smartphone, tablet e televisione».

Il senso del pudore
«Intorno ai 4-5 anni c’è un ulteriore passaggio: i piccoli imparano ad andare in bagno e pulirsi autonomamente, anche a scuola (in particolare dall'ultimo anno di materna). In questo modo acquisiscono il senso del pudore, capiscono che le parti intime sono un qualcosa di personale, da proteggere. Così si creano le prime “difese” dal mondo esterno. Come genitori, dobbiamo aiutare i nostri bambini a rispettare il proprio corpo, a conoscere il valore del pudore, a vedersi come “altro da noi”. E a capire - tornando al discorso iniziale - che il bacio sulla bocca è una cosa da grandi. Anche perché arriva il momento in cui un figlio si sente imbarazzato se mamma o papà lo baciano davanti agli amichetti o ad estranei. Figuriamoci se lo baciano sulla bocca. Il bambino viene messo in una situazione molto “carica”, in cui vorrebbe - ma non può - sottrarsi al gesto del genitore».


Dalla rete

Dalla rete














sinforosa castoro

36 commenti:

  1. Io sono d'accordo con quello che dici tu e con quello che scrive la psicoterapeuta Simona Dal Pozzo,secondo me il bacio sulla bocca non è adattoper un bambino, ci sono altri gesti affettuosi, per quella età. Ciao Sinfo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ero convinta. Ciao e grazie per il tuo commento. Buona serata.
      sinforosa

      Elimina
  2. Un post interessante. Che sento particolarmente perché, una volta, ho visto in una scena televisiva un padre baciare sulla bocca il suo bambino, e la cosa mi ha stranita a dir poco. E' una scena che mi è rimasta impressa.
    Diciamo che è un gesto che, nella sua innocenza, ha qualcosa di un po' anormale. E non è bigottaggine, è buon senso. In fondo, come hai anche tu detto nel post, esistono tanti modi per manifestare affetto ad un bambino: un abbraccio, una carezza, un bacio sulla fronte, un bacio sulla guancia... ma un bacio sulla bocca, che, appunto, è una zona erogena, lo vedo come un'"invasione"...
    Opinione personale.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Void, qui non si tratta di bigottismo ma di semplice buon senso. Ho volutamente dato voce a una specialista che, come avrei letto, è in pieno disaccordo coi baci sulla bocca ai bambini. Buona serata e grazie per il tuo contributo.
      sinforosa

      Elimina
  3. Oh cavolo non riuscivo a trovare il tasto ''commenta''! :)
    Da te trovo sempre spunti molto interessanti e questo e' un argomento lungo da affrontare dopo 3 ore dal parrucchiere! :)
    Dai, volevo solo dire che un po' concordo con te (io non l'ho mai fatto). Questo succede anche nella mia scuola almeno nella ''reception'' che dovrebbe essere la primina in Italia se ancora esiste. Insomma vedo di continuo questi baci e credo siano piu' dovuti dal fatto che forse e' un modo per le mamme di sentirsi meno ''in colpa'' a lasciare i figli per cosi' tanto tempo nelle nostre mani. Io ho bambini che iniziano la scuola dal ''breakfast club'' cioe' alle 8 del mattino per poi andare alle 15 quando finiscono le lezioni, all' ''after school club'' e ci restano fino alle 18! E molti sono bambini di 4/5 anni, per questo dico forse e' un modo per le mamme di sentirsi meno in colpa per cui io suggerirei di mettersi un po' nei loro panni e di tollerare finche' si puo' perche' comunque credimi dalla prima classe in poi non accade piu'! :)
    Io quest'anno ho una terza classe e tu?:))
    Un abbraccio...
    My Fifty Shades Fashion Blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Grace, concordo con te quando dici che è più un bisogno dei genitori che dei bambini, pensa che ho "avuto" mamme che venivano a prendere il loro bambino, di tre quattro anni, alle 16 e in macchina gli davano il seno, perchè, dicevano, volevano "ciucciare la tetta". Grazie al cielo i nostri bimbi non sono denutriti e a quell'età non hanno più bisogno del latte materno, qui è evidente che è un bisogno della mamma non del bambino. Ehhh!
      A proposito, anche da noi molti bambini iniziano la scuola alle 7.45 e terminano alle 17.30/18. Poveri cari.
      Io ho insegnato alla scuola dell'infanzia e dopo più di quarant'anni ora sono in pensione. Io sono vecchia, Grace. Un abbraccio. Buona serata e grazie per questo tuo bellisdimo e prezioso commento.
      sinforosa

      Elimina
    2. Bellissimo e prezioso commento. Perdona l’errore.

      Elimina
    3. Oh tesoro! Vecchia tu? Per favore, non lo sei affatto cara e goditi la pensione, io sono a meta' del tuo percorso ma certe volte penso che lascerei volentieri perche' torno a casa sfinita :))
      Vado a stirare! Un abbraccio e buona serata...

      Elimina
    4. Ci credo, Grace, la scuola è meravigliosa ma molto molto impegnativa, se poi aggiungi gli impegni familiari, con figli da seguire si arriva a sera sfiniti. Buon lavoro cara, di cuore e buona serata. A proposito, domani andrò a scuola per un’uscita didattica e darò volentieri una mano. 🤗🤗
      sinforosa

      Elimina
  4. Pienamente d'accordo. Non è un bacio quello sulla bocca che un genitore deve dare al figlio.
    la fronte, le guance mi paiono posti molto più indicati. In fondo, il bacio tra adulti è un momento di vera intimità ma un bambino non o può comprendere e anche giustamente.
    Forse il problemaè che a volte sono i genitori ad avere le idee più confuse dei figli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse lo si fa senza pensare, forse lo si fa perché lo fanno in tanti, forse non ci si pensa, sta di fatto che alla lettrice che mi chiedeva un parere le erano venuti dei dubbi su questa “moda”. Non avevo dubbi sul tuo pensiero. Grazie Patricia per questo tuo commento e buona serata.
      sinforosa

      Elimina
  5. Anche io sono d'accordo con la maggioranza..niente baci sulla bocca per i bambini. C'è tempo per quei tipi di baci, ovviamente da parte della dolce metà...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da un giovane uomo è molto significativo. Idee chiare stanno alla base di un agire consapevole. Buona serata e grazie per il tuo contributo.
      sinforosa

      Elimina
  6. Non voglio colpevolizzare chi segue la moda del bacio in bocca ai bambini. A me non piace. Il bacio in bocca è un'espressione affettiva tra fidanzati e coniugi.

    RispondiElimina
  7. C'è una ragione igienica perché un adulto non baci sulla bocca un bambino di 2-3 anni: sulle labbra di un adulto sano soggiornano batteri normali per noi adulti, ma poco tollerati dai piccolissimi. Basterebbe questo perché certi genitori sbaciucchioni imparassero ad andarci con più calma nelle loro effusioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche questo spunto dovrebbe essere un buon motivo per evitare baci non consoni ai bambini. Come si diceva in altri commenti basterebbe un poco di sano buonsenso, ma forse è più un bisogno dell’adulto e finché uno non si rende conto di questo continuerà a “difendere” quei baci. Grazie Vincenzo buona serata.
      sinforosa

      Elimina
  8. Gus O. 2/10/2014 10:55 PM
    C'è bacio e bacio.
    Dalla tenerezza tra mamma e papà al bacio tra amici.
    Dal bacio di due che si rivedono dopo un lungo tempo a quello formale degli incontri di società.
    Dal bacio d'amore a quello del tradimento.
    Può essere frutto di uno slancio reciproco ma anche di una violenza.
    Può essere una comunicazione di se stessi ma anche un morso e una presa di possesso.
    C'è il bacio dell'adolescente che nell'attesa dell'età adulta lo usa come un rito di eccitazione che dal flirt al petting rappresenta la rassicurazione che se anche l'altro prova piacere, si è amati e desiderati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gus, ti rispondo qui anche per il tuo primo commento. Premesso che qui nessuno vuole colpevolizzare nessuno, mancherebbe altro. La mail della lettrice l’ho vista come uno spunto per parlare dell’argomento, “argomento” peraltro molto diffuso.
      In riferimento al tuo secondo commento ti ringrazio per aver fatto questa bella carrellata di un atto così bello come può essere un bacio.
      Grazie per i tuoi commenti e buona serata.
      sinforosa

      Elimina
  9. Mi è piaciuto molto il tuo post e l'intervento della psicoterapeuta. Concordo in toto. Tra genitori e figli è necessario lo scambio di gesti affettuosi e di baci. Ma quelli sulla bocca rischiano di creare confusione nei bimbi. Un abbraccio d buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per l’apprezzamento, Mariella. Buona serata anche a te e grazie per il tuo commento.
      sinforosa

      Elimina
  10. Grazie Shweta, buona domenica.
    sinforosa

    RispondiElimina
  11. Ci sono anche i baci casti, non certo i baci in bocca di cui pala Gus.
    Un genitore , con dolcezza e amore, può, a mio parere, posare un bacio leggero sulla bocca di suo figlio.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ci mancherebbe che i baci sulla bocca, sulle labbra date ai figli non siano casti, mi auguro che lo siano sempre e comunque, altrimenti si parlerebbe di altro.
      Tuttavia, a detta degli esperti, e io-noi maestre concordiamo, la bocca non è "il luogo" adatto per dimostrare l'infinito amore per i nostri figli. Grazie Cristiana per il tuo commento e buona domenica.
      sinforosa

      Elimina
  12. Mha..sarà che a me il pediatra me l’ha spieagata la cosa in un altro modo!
    Sicuramente la bocca è una zona erogena ..ma dipende anche dalle situazioni.
    Un bacio a stampo non penso sia eccitante ne nell’adulto meno ancora nel bambino.
    Dalle foto sopra mi sembrano baci a stampo.
    Mia figlia in 10 anni l’avro baciata a stampo sulla bocca una volta ( per sbaglio , se girata troppo verso di me) mia moglie , di solito non lo fa ...forse qualche volta😀
    Vedo tanti genitori baciare a stampo sulla bocca i loro figli e non mi ha mai fatto problemi la cosa ..appunto perché non ci trovo niente di “pericoloso” come lo intende la specialista sopra.
    Anche perché a 5 anni , comunque nella fase che i bimbi rifiuteranno i baci perché si vergognano ...rifiuteranno entrambe le “ modalità “ ...non capisco dove sta il problema.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei che fosse chiaro che a me, a noi maestre non fa problema se un genitore bacia sulle labbra, sulla bocca il proprio figlio, figlia, noi, unitamente alla specialista e ad altri pedagogisti, reputiamo che, per dimostrare l'amore al figlio e alla figlia, non sia affatto necessario "quel tipo di gesto".
      Passato il tempo dello svezzamento, i baci e i gesti di affetto, di amore ai figli potrebbero essere altri, gesti più consoni al soggetto in questione, che, nonostante non abbia la possibilità di esprimere i propri diritti, nonostante sia solo un bimbo una bimba di due tre anni, è soggetto di diritto. Grazie per il tuo commento e buona continuazione di giornata.
      sinforosa

      Elimina
  13. Più che altro il discorso del bacio sulla bocca , lo sottolineerei più su un fatto di igiene che altri fattori ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il punto di vista di un pediatra volgerà ovviamente sulla prevenzione alle malattie, anche questo non è da sottovalutare, certo. Grazie Max. Buon pomeriggio.
      sinforosa

      Elimina
    2. No ci siamo capiti male .
      Il pediatra probabilmente seguirà la parte legata alla prevenzione e cura ma il più delle volte son specialisti anche nella psicologia infantile.
      Per farti un esempio quando cambiavo il pannolino a mia figlia e di conseguenza prima la lavavo lei rideva di gusto.
      Il pediatra diceva di non insistere troppo perché anche se piccoli le zone genitali sono molto sensibili lo stesso.
      Di fare attenzione .!
      Magari son più altre parti a cui far attenzione da piccoli che preoccuparci del bacio a stampo.
      Che ripeto neanche fra adulti un bacio a stampo può considerarsi “erotico/erogeno” ...mi sembra un esagerazione quello che scrive la specialista.
      Poi ognuno la pensa come vuole..ma a me sembra proprio una cretinata.
      Buona serata

      Elimina
  14. Vado contro corrente perché ho visto che quasi tutti la pensano diversamente ma per me non c'è nulla di male in questo tipo di bacio.
    Sono stata baciata sicuramente da mio padre quando ero piccola e sono sopravvissuta senza traumi xD Non sono andata a sbaciucchiare gente in giro a caso pensando che fosse normale e sono consapevole del significato che ha il bacio. Anche dal punto di vista igienico niente traumi, amche perché generalmente i bambini sono i primi che mettono tutto in bocca pure da terra (quello è disgustoso!).
    Quando erano piccoli anche io ho baciato a stampo i miei nipotini e viceversa; crescendo hanno capito loro da soli la differenza tra il bacio sulla lebbra ed il bacio sulla guancia, tanto è vero che la piccola di quattro anni già non lo fa più.
    Non ci vedo nulla di sbagliato, anche perché i miei genitori sono sangue del mio sangue, sono nata da loro, cosa sarà mai un bacio sulle labbra?
    Non mi fa un brutto effetto neanche vederlo sinceramente, c'è molto di peggio :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo a Max ognuno faccia come crede, mancherebbe, tuttavia penso che tutti si convenga che saperne un po' di più sulle dinamiche che gli stessi bambini potrebbero vivere emozionalmente non faccia mai male.
      A proposito dell'esempio che riporti: "tanto è vero che la piccola di quattro anni già non lo fa più", dovrebbe far riflettere se questo gesto è più un'esigenza del bambino o dell'adulto che lo compie. Grazie Paola per questa tua riflessione. Buon pomeriggio.
      sinforosa

      Elimina
    2. A dirti il vero, Sinfo, almeno per quanto mi riguarda, i miei nipotini non sono mai stati "costretti", né dai genitori, né da altri. Se chiedevo "Sa, bacino?", lui si avvicinava e di sua volontà mi baciava sulle labbra. Allo stesso modo gli altri due, non credo che ci siano genitori che costringono i figli a baciarli sulle labbra xD me lo auguro almeno! Ho visto anche altri bimbi, figli dei miei amici, fare lo stesso liberamente. Ed infatti, tornando all'esempio della mia bimba, non è che ora che sceglie il bacio sulla guancia qualcuno le dice di fare diversamente xD

      Comunque non parlerei di esigenza nel caso, nel senso che non credo che sia una cosa di cui ci sia bisogno, ma una cosa naturale, come può esserlo un qualsiasi altro gesto. Sinceramente se penso ad un bimbo che bacia sulle labbra il papà o la mamma provo tenerezza, proprio per l'intimità della cosa, non penso che sia una cosa degradante, né che sia una "costrizione". Come dice Max, altre zone del corpo sono certamente più sensibili e bisogna starci più attenti, perché lo stimolo corporeo c'è anche senza la consapevolezza del bimbo, nel caso, ma le labbra per me non rientrano in questo campo.
      Però si, ognuno ha le proprie idee com'è giusto che sia e va bene aprire una bella discussione a tal proposito :)

      Elimina
  15. Son d’accordo con te Paola.
    Ciao

    RispondiElimina
  16. Io sono forse di mentalità "vecchia" ma per i miei figli solo baci sulla guancia...anzi ora che sono grandi preferisco un bel abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbi, Valeria, ora poi è già tanto che accettino l'abbraccio. Abbracciali anche per me e uno anche a te.
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.

* Se commenti su questo blog devi essere loggato con Google.

* Devi essere consapevole che il TUO username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile e che potrà rimandare al TUO Profilo di Blogger o a quello di Google+
POLICY PRIVACY

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO

CERCA NEL BLOG

RUBRICHE

Ai genitori (68) Avviso ai naviganti (54) Bestiario (6) Bibbia (29) Burattini & Compagni (76) Canzoni (8) Canzoni d'Autunno (10) Canzoni di Primavera (5) Canzoni Ed. religiosa (3) Canzoni Inverno (3) Canzoni Natale (4) Canzoni per primi giorni di scuola (10) Canzoni/Gioco (6) Carnevale in tutti i gusti (14) Casa dolce casa (11) Chiamiamole poesie (3) Competenze e Abilità (73) Cuccioli di casa (17) Documenti della Chiesa (12) Educazione Religiosa (26) Fatti da me (11) Fede e mondo (5) Festa del papà (12) Festa della mamma (10) Festa di san Valentino (5) Festa santa Lucia (9) Fiaba &Favola (7) Filastrocche/Poesie (44) Filastrocche/Poesie Autunno (16) Filastrocche/Poesie Estate (13) Filastrocche/Poesie Inverno (18) Filastrocche/Poesie Natale (14) Filastrocche/Poesie Pasqua (2) Filastrocche/Poesie Primavera (19) Filastrocche/Poesie Santa Lucia (4) Film (1) Fotografie (34) Giochi (84) Giubileo (3) I MERCADONTE (1) Il Blog ne parla (135) Iniziative (7) La Bibbia in briciole (108) La nostra lingua (1) La parola ai lettori (37) Linguaggio Grafico-Pittorico 3-6 anni (12) Maestra raccontaci una storia (39) Mitologia raccontata ai bambini (5) Natale (53) Numeri primi (104) ORSO OLIANDRI... (6) Parole di Bimbi (138) Pasqua (41) Percorso sulle emozioni (8) Pianeta scuola (51) Piccoli Artisti (72) Pinocchio e altri Libri per l'Infanzia (20) Post-it: Pensieri... Riflessioni (51) Preghiamo (28) Preghierine (14) Racconti di un pellegrino russo (7) Sacrarmonia (8) Santi: vita e parole (46) Scaffali di memoria (3) Strettamente Personale (60) Temi "grandi" per bimbi piccoli (12) Tutticoloridellemozioni (125)

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA