La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

domenica 27 gennaio 2019

Acrostico 7 (e non solo). Olocausto non dimentichiamo

Orrendo
Lacerante
Odio.
Carni
Annientate,
Ultimo
Sospiro
Trepidante:
Oddio!

Noi
Ombre
Nascoste.

Depurazione 
Insaziabile.
Memorie
Eclissate
Nei
Tabernacoli
Interrati.
Che
Hai
Incontrato
Amico 
Mio?
Odio.

Per chi volesse leggere la conversazione con i bambini della scuola dell'Infanzia su questo scottante tema vi rimando al Link, (nella Rubrica: Temi "grandi" per bimbi piccoli).
Chi volesse può prelevare il "Logo" sottostante creato dai "miei" bambini.


sinforosa castoro
Vai ad altri Acrostici

46 commenti:

  1. Più che dell'olocausto, ai bambini, dobbiamo far vedere i loro coetanei affogati in mare, ora, senza che nessuno muova un dito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, Franco, ma anche di quello nella scuola si parla... e nessuno degli adulti si indigna, è questo aspetto che è davvero sconvolgente. Buona domenica e grazie.
      sinforosa

      Elimina
  2. Purtroppo tragedie similari si ripetono in diverse parti del mondo ...insegnamo loro anche queste guerre attuali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, Fiore, è doveroso parlarne, ma pare che ai più non interessi. Grazie e buona domenica.
      sinforosa

      Elimina
  3. Orribile
    Logorante
    Odissea
    Che
    Abbiamo
    Udito
    Storia
    Tormentata
    Odissea
    Nessuno
    Oserà
    Negare
    Deportazioni
    Incredibili
    Miserie
    Estreme
    Nei
    Tremendi
    Isterici
    Crudeli
    Hai
    ispirato
    Aspetti
    Mortali
    Ossessivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terribilmente bello e vero. Grazie Gus. Buona domenica.
      sinforosa

      Elimina
  4. Come sempre descrivi con delicatezza le cose orribili che accadono in questo mondo è giusto che anche da piccoli sappiano cosa accade intorno a noi, buona domenica baci.

    RispondiElimina
  5. Ho letto il post a cui ti riferisci, e ti devo fare i complimenti per come sei riuscita a trasmettere questa tragedia in modo leggero ma istruttivo.
    Ci vorrebbero più maestre come te. Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Verbena, ma, credimi, quelle che ho conosciuto sono proprio come me. Buona domenica.
      sinforosa

      Elimina
  6. Non solo oggi ma tutti i giorni dobbiamo ricordarci di questi orrori e pregare affinché non accadano più
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben detto, Roberta, bisognerebbe pregare e impegnarsi nel quotidiano, anzitutto cambiando mentalità. Mah!. Grazie e buona domenica.
      sinforosa

      Elimina
  7. Purtroppo ancora oggi simili atrocità sono sotto i nostri occhi.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... E non si muove un dito. Grazie e buona domenica.
      sinforosa

      Elimina
  8. Sembra che la storia non sia maestra di vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così, Alberto, speriamo bene. Buona domenica e grazie.
      sinforosa

      Elimina
  9. Cara Sinfo, per quanto riguarda l'acrostico, tu sei stata bravissima, io non ci provo, troppo difficile. Ho riletto il tuo post con la conversazione con i bimbi su questi argomenti. Io mi sono sempre trovata in difficoltà perchè sono argomenti difficili e lontani nel tempo per i bambini di oggi, non è semplice iniziare e affronare l'argomento. Alcuni ne sanno già qualche cosa ed intervengono suscitando la curiosità degli altri. Il difficile è spiegare le cause storiche di tutto ciò e affrontere tanta crudeltà. Io mi sono sempre trovata a disagio. due anni fa ho letto ai bimbi "il volo di Sara", mi pare si intitolasse il libro, ma pur essendo per bambini, proprio loro non hanno capito il finale, ecco ...non è semplice. Saluti.

    RispondiElimina
  10. Cara Mirtillo, penso che questi argomenti possano essere trattati più “facilmente” con i bimbi della scuola dell’infanzia, per la loro capacità di semplificare i concetti e di rapportali alla loro esperienza. I piccoli hanno capacità che man mano si cresce si dissolvono, se non supportate e sollecitate di continuo. Ciao e buona domenica.
    sinforosa

    RispondiElimina
  11. Sempre, ovunque, con le parole, la musica , le testimonianze, le fotografie, l'arte ....per non dimenticare e combattere ogni forma di negazionismo che fa paura come chi tanti anni fa ha compiuto queste atrocità.
    Ciao Sinforosa
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gio, grazie, buona continuazione di domenica.
      sinforosa

      Elimina
  12. Bisogna essere tolleranti e...amare.

    Questo ho imparato per evitare altre atrocità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, Gianna, proprio così. Buona giornata.
      sinforosa

      Elimina
  13. Non dovremmo mai smettere di ricordare quanto male l'uomo è capace di fare ai suoi simili, ed educare i piccoli al rispetto per il prossimo e al rifiuto di ogni discriminazione è qualcosa che non va trascurato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you so much, Elena.
      sinforosa

      Elimina
    2. Dici bene, Angela, mai dimenticare il male che l’uomo può escogitare e sforzarsi di tenere a freno quel male che si muove strisciando facendoci scambiare il male per bene. Buona giornata e grazie per le tue parole.
      sinforosa

      Elimina
  14. In questo momento , il Mondo mi fa' paura . Troppi venti
    di guerra....Il passato non ha insegnato NULLA all'uomo.
    Pessimista ? No , realista.
    Buona serata. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppe ingiustizie, che ormai sono diventate invisibile ai più, sempre più egoisti, indifferenti, aggressivi. Grazie Laura e buona giornata.
      sinforosa

      Elimina
  15. Ora localizzati oscurantisti.
    Castigati autori ultime sanguinose torture orrende.
    Non oscurare notizie documentate in manuali e non trascurare informazioni catalogate.
    Hanno indicato autori mostruosità orrende.

    ...
    Sarà il delicatissimo argomento ma questa volta ho faticato per ottenerne uno che abbia un senso. Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ci sei riuscita, Innassia, complimenti. Grazie e buona giornata.
      sinforosa

      Elimina
  16. Io non mi sono mai concentrata davvero nella realizzazione di un acrostico, ma tu sei bravissima, complimenti :)
    E mi piace che ne abbia composto uno su questa importante giornata. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, di cuore. Buona giornata.
      sinforosa

      Elimina
  17. Orribili
    Lager
    Oltraggio
    Continuato
    All'
    Umanità
    Sordide
    Trappole
    Oggi
    Nessun
    Odio
    Nuovo
    Deve
    Invadere
    Menti
    Esplodendo
    Nel
    Turbine
    Che
    Ha
    Ispirato
    Assurdità
    Morti
    Orrende

    Mai dimenticare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto pertinente, Maris, grazie e serena giornata.
      sinforosa

      Elimina
  18. Sinforosa, dobbiamo stringerci e stringere, noi tutti, umani, lasciando da parte chi crede in ideali di odio, una solida alleanza... Perché ciò che di orrendo e disumano è successo non avvenga mai, mai più.
    Void

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissime parole, le tue, Void, le faccio mie e di tutti coloro che come noi vorrebbero un mondo più solidale e rispettoso delle diversità. Sforziamoci, davvero. Buona giornata e grazie.
      sinforosa

      Elimina
  19. Bisognerebbe fare sicuramente come dice Void, ma nella nostra società attuale è sempre più difficile. Siamo sempre più suddivisi e messi gli uni contro gli altri. Anche per ragioni economiche (in uno stato non ricchissimo i soldi disponibili per aiutare quelli che ne hanno bisogno sono sempre meno e possono essere utilizzati per una cosa e non per l'altra - essendo un limitato quantitativo, questo finisce per creare xenofobia e la paura l'odio di quello che è diverso ! Anche il costante arrivo di una marea sempre maggiori di extracomunitari che arriva in pochi stati europei tra cui l'Italia ha cambiato molto profondamente, io credo lo Status Quo ed il pensiero di molte persone, Non sono per niente una persona xenofoba o che odia gli altri ma non si può pensare che l'Italia la Grecia e la Spagna si prendano tutto il peso di questo senza che il resto d'Europa faccia un minimo sforzo. E' bello pensare che dovremmo essere tutti uniti, ma la società moderna tende a fare esattamente il contrario ........ purtroppo, per molti motivi differenti- Dobbiamo sforzarci di non essere xenofobi ma non credo che l'accoglienza come la chiamano alcuni possa essere costante, illimitata e senza fondo, Le città italiane, da anni orami sono profondamente cambiate in peggio a causa della presenza di queste persone che non si sono integrate, vivono di elemosina, furtarelli, imbrogli aiuti ed in modi sicuramente non belli. Spesso non rispettando ciò che è pubblico, strade, parchi senza usare i cestini e senza rispettare le leggi italiane. Sono cose diverse ma tutto questo contribuisce sicuramente al modo in cui gli Italiani vedono gli altri. Scusami per lo sfogo, che mi è venuto spontaneo. Non sono una persona cattiva ne razzista ma la situazione non è sicuramente bella. Un saluto grande Buon lunedì e migliore nuova settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è sicuramente complesso, tuttavia dovrebbe prevalere sempre e comunque l'umanità, che, invece, sembra scomparire di giorno in giorno. Grazie e buona continuazione di giornata.
      sinforosa

      Elimina
    2. E' un problema molto più complicato di quello che sembra a prima vista. Sicuramente vivono in condizioni tali per cui per loro ogni altro modo di vivere è migliore. La sofferenza è sempre sofferenza ma non credo che possano continuare a pensare che venire da noi sia la soluzione . . . . tra l'altro questi sbarchi avvengono sempre in modi illegali che servono a nutrire scafisti e gentaccia del genere . . . . L'umanità dovrebbe essere sempre viva ma non si può continuare con l'accoglienza costante, totale e cieca come fato fino ad ora, almeno a mio parere.

      Elimina
    3. È un problema davvero complesso, Arwen.

      Elimina
  20. P.S. Il Discorso degli Ebrei, dell'olocausto e delle persecuzioni di razza poi, sicuramente sono una cosa molto diversa e mai accettabile o motivabile in alcun modo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sofferenza è sempre sofferenza e, molto probabilmente, se anche noi vivessimo in un incubo tenteremmo di fuggire. La sofferenza è sempre sofferenza e va accolta e soccorsa. Grazie.
      sinforosa

      Elimina
  21. Ciao! Ti ho nominato per un premio...spero che ti faccia piacere!

    https://lanostrapassionenonmuore.blogspot.com/2019/01/sunshine-blogger-award-award-courtesy.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, passerò senz'altro. Buon pomeriggio.
      sinforosa

      Elimina
  22. Belle le parole di Void, ma sono utopiche, l'uomo non impara mai dai suoi errori, sono passati gli anni, ma continua ancora ad uccidere, odiare, a distruggere e continuerà per sempre, perché non vuole cambiare.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  23. Cara Elettra, come dici bene tu ci vuole la volontà di cambiare altrimenti restano solo parole vuote. Buon pomeriggio e grazie.
    sinforosa

    RispondiElimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.

OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG, PURCHÉ SIA RISPETTOSO.

AVVISO
* Pur sapendo che è limitativo e me ne dispiace, per preservare i Lettori da commenti offensivi da parte di eventuali Blogger non educati e irrispettosi (come è successo, purtroppo), i commenti sono in moderazione e pubblicati il prima possibile.

*La RESPONSABILITÀ del commento è sempre dell'AUTORE.

* Devi essere consapevole che il TUO username resterà inserito nella pagina web e sarà cliccabile e che potrà rimandare al TUO Profilo di Blogger
POLICY PRIVACY

* Il Blog segue la BLOGTIQUETTE (qui sotto)
https://it.wikipedia.org/wiki/Blogtiquette

AIUTIAMO I BAMBINI DEL KOSOVO

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO

CERCA NEL BLOG

RUBRICHE

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA

PRELEVA E REGALA