La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE DELL'ATTENZIONE

venerdì 13 gennaio 2017

Unisciti a coloro che cantano

Unisciti a coloro che cantano, raccontano storie, si godono la vita e hanno la gioia negli occhi. Perché la gioia è contagiosa, e riesce sempre a impedire che gli uomini si lascino paralizzare dalla depressione, dalla solitudine e dalle difficoltà. Unisciti a chi procede a testa alta, anche se ha gli occhi pieni di lacrime.
Paulo Coelho

sinforosa castoro

da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/aforismi/comportamento/frase-154965sinforosa castoro>

4 commenti:

  1. Cara Sinforosa, bello questo breve post, è vero l'allegria spesso chi fa dimenticare cose spiacevoli, se noti io termino sempre con un sorriso perché penso che solo così la vita sembra più bella.
    Caio e buon fine settimana cara amica con un abbraccio e un sorriso:-) Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccome se l'ho notato, Tomaso, tu concludi sempre con un sorriso e i tuoi post sono sempre positivi, questo è perché sei un saggio.
      Grazie Tomaso dui essere in rete e di essere qui.
      sinforosa

      Elimina
  2. Sono circondata da amici cari che combattono tutti i giorni contro dolori e sofferenze terribili, con discrezione, silenzio, nelle mura della loro famiglia ma sai una cosa?Per me...ogni volta che mi vedono mi regalano un sorriso, su un volto dolorante, pallido, con occhi stanchi...me lo regalano e io ho il dovere di ricambiarlo, unito da un abbraccio che molto spesso è lungo e silenzioso, ma che dice tante cose
    Ho un dono...quello che il mio sorriso spontaneo porta ad altri sorrisi in cambio
    Grazie Signore per avermi dato questo dono
    Un bacio VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte ci si chiede come facciano a sorridere nonostante tutta la sofferenza e la povertà, eppure è così. Come dici tu è un dono divino che non dobbiamo aver vergogna di chiedere in continuazione.
      Grazi Valeria di questa tua testimonianza.
      sinforosa

      Elimina

COMMENTI, SUGGERIMENTI, CRITICHE SONO BEN ACCETTI IN QUESTO BLOG.

ULTIMI COMMENTI