La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUA. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog O SCRIVENDO A
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE

sabato 4 marzo 2017

La morte ai piedi dell'altro versante

La serenità e la vitalità della nostra giovinezza derivano in parte dal fatto che procedendo in salita non vediamo la morte, perché questa è ai piedi dell'altro versante.

Arthur Schopenhauer




sinforosa castoro



6 commenti:

  1. Arthur Schopenhauer parla del suo mondo che è molto diverso dal nostro. Ora la gente nasce morta perché non ha valori, interessi, desideri e la morte è già con loro. E si ammazzano.
    Il suicidio in Italia rappresenta la seconda causa di morte più frequente tra gli uomini di 15-29 anni, con un numero di vittime analogo a quello causato dai tumori (13% del totale) e inferiore solo a quello causato dagli incidenti stradali (35% del totale); per le donne della stessa età invece, la mortalità per suicidio si colloca al terzo posto nella graduatoria delle cause di decesso, con una proporzione analoga a quella delle malattie cardiovascolari (8% del totale) e preceduta soltanto dai decessi per tumori (26%) e per incidenti stradali (24%).

    RispondiElimina
  2. C'è un momento in cui cominci a vederlo, però, l'altro versante. Di solito capita quando perdi qualcuno che ti è molto caro.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Maria, quel momento segna un prima e un dopo: terribile momento.
      Ciao e grazie.
      sinforosa

      Elimina
  3. Quello che ho sempre detto io. Fino ad una certa età si arranca magari ma si sale. Da quella età in poi si incomincia a scendere per arrivare in fondo alla vita.
    Ognuno di noi però credo che abbia un'età diversa per incominciare a scendere....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole vere, Patricia, ci sono individui che, non per scelta loro, si trovano già dall'altra parte del versante ancor prima di aprire gli occhi a questa vita.
      Ciao e grazie.
      sinforosa

      Elimina

GRAZIE PER AVER LETTO QUESTO POST.
SE TI FA PIACERE COMMENTA, SUGGERISCI, CRITICA.
OGNI COMMENTO È BEN ACCETTO E ARRICCHISCE IL BLOG.

ULTIMI COMMENTI