La Rete

LA RETE DIGITALE PUÒ ESSERE UN LUOGO RICCO DI UMANITÀ, NON UNA RETE DI FILI MA DI PERSONE UMANE.
Papa Francesco

BENVENUTO

BENVENUTO E GRAZIE PER IL TEMPO CHE DEDICHI A QUESTO BLOG. MI FA DAVVERO PIACERE CHE TU SIA QUI CON TUTTE LE SCELTE POSSIBILI CHE INTERNET OFFRE OGGI. SENTITI LIBERO DI CONDIVIDERE E COMMENTARE. I TUOI COMMENTI ARRICCHIRANNO IL BLOG E CHIUNQUE PASSERÀ DI QUI. SE LO DESIDERI PUOI ANCHE SCRIVERMI UTILIZZANDO
Il Modulo di Contatto Blog o SCRIVENDOMI A QUESTO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA
sinforosacastoro@gmail.com

AGORÁ

AGORÁ. È L'ANIMO CHE DEVI CAMBIARE NON IL CIELO SOTTO CUI VIVI. L.A.Seneca.

GRAZIE DELL'ATTENZIONE

domenica 28 maggio 2017

La tua mano sulla mia testa

È un giovane papà in bicicletta, quello che vedo dal finestrino dell'auto, sul sellino il suo piccolo figlio a capo scoperto sotto un sole mattutino di maggio, un sole forse troppo caldo per il mese. E lui, il papà, che fa? Percorre tutto il tragitto, andata e ritorno, lo rivedo al ritorno, circa cinque chilometri, con la mano a mo' di cappellino appoggiata delicatamente sulla testa del figlioletto per proteggerlo dai raggi del sole.
E vuoi che il Signore non abbia la medesima cura-attenzione-protezione per ciascuno di noi? Certo che sì, e anche di più, e allora di che abbiamo timore?
"... Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo" Mt. 28,20





sinforosa castoro

6 commenti:

  1. Cara Sinforosa, veramente un bel, post, che ci fa chiudere bene la domenica con una sempre più forte fiducia!!!
    Ciao e buon inizio delle settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Grazie Tomaso, tutti noi abbiamo bisogno di sentirci accarezzati da quella mano paterna.
    Buon lunedì.
    sinforosa

    RispondiElimina
  3. E' una bellissima immagine che ci doni, a tutti noi che spesso dubitiamo e ci lasciamo scoraggiare dagli eventi.. ma poi siamo qui a sorridere davanti due righe semplici, cariche di significato.. ;)

    RispondiElimina
  4. Credimi, Franco, anch'io sono rimasta piacevolmente toccata dinanzi alla semplicissima immagine di quel giovane papà.
    Ciao e buon pomeriggio.
    sinforosa

    RispondiElimina
  5. Cara Sinforosa, tu sai che ce la sto mettendo tutta...per mia fortuna sono arrivati i miei ragazzi speciali, e ora la mia attenzione è per l'estate ragazzi...cerco di impegnare la mia mente e il mio cuore...ma poi quando mi fermo mi crolla tutto addosso... Mi stanno rivoltando come un calzino, visite, esami, holter e non capiscono cosa ha il mio cuore... e poi c'è lui il mio papà, intervento delicato il suo e io con il sorriso lo accompagno alle visite...tutti dicono la stessa cosa, intervento delicato ma va fatto al più presto...e io con il sorriso cerco di non preoccuparlo, cerco di convincerlo perchè lui è testardo...poi il 12 giugno Giò inizia la radio a To... mi sono chiesta perchè tutte queste cose succedessero a me, a noi... poi ho scoperto che non c'è un perchè... sento che come ha fatto quel papà con il suo bambino, tocchi a me vegliare sulle persone a me care...l'unico modo che ho è quello di sorridere e impegnare la mente nel volontariato...almeno per quei pochi minuti che ho liberi... e io trovo una grande felicità nel farlo...l'altro giorno per la strada, mentre uscivo da una visita dal cardiologo, ho trovato una mamma che spingeva una carrozella, sopra c'era sua figlia speciale...faceva caldo, non la conoscevo, era sul mio tragitto..per pochi minuti ho spinto quella carozzella, dando una carezza a quella ragazza e un sorriso a sua mamma...la mamma mi ha guardata e ringraziata tante volte...beh quel semplice gesto mi ha reso la giornata più bella, e io avevo dimenticato quello che i dottori mi avevano detto... questo per dimostrarti che sto imparando a non chiedermi più il perchè...ma cerco di tenere la mente occupata da altro
    un bacione Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Valeria, stai passando un momento davvero difficile, ma non ti arrendi, continui a spenderti per gli altri e questo è di esempio per tutti noi. Dobbiamo essere fiduciosi e credere fermamente che tutto piano piano rientrerà nella normalità. Ti/vi penso. Un abbraccio.
      sinforosa

      Elimina

COMMENTI, SUGGERIMENTI, CRITICHE SONO BEN ACCETTI IN QUESTO BLOG.

ULTIMI COMMENTI